Napoli ferma la corsa della Virtus Bologna, Milano sola in testa

La GeVi Napoli ferma la capolista Virtus Segafredo Bologna e conquista la seconda vittoria stagionale: 92-89. Le V Nere, nonostante un quarto periodo da 31 punti, non sono riuscite a completare la rimonta, lasciando Milano in vetta alla classifica come unica squadra ancora imbattuta in campionato (successo sulla Fortitudo (75-86). Al secondo posto c’è anche la Happy Casa Brindisi, che corre forte e passa anche a Cremona (73-80).

A Napoli, la Virtus trova la squadra di Sacripanti in giornata di grazia: la Gevi realizza il record stagionale di punti segnati con 92, superando i 90 realizzati nella sconfitta a Reggio Emilia. Per Napoli arriva anche la miglior valutazione di squadra della stagione con 104, terza prestazione sopra i 100 per la squadra partenopea che aveva realizzato 102 contro Reggio Emilia e 101 contro Brescia.
Napoli realizza il nuovo record stagionale per liberi segnati con 26 su 31 tentati (83.9%).

Il miglior realizzatore dei partenopei è stato Markis McDuffie, replicando la prestazione da 22 punti già raggiunta nello scorso turno a Brescia. L’americano è il top scorer stagionale della GeVi, grazie ad una media di 16.2 punti siglati a partita. Questo risultato lo fa entrare tra i primi 10 marcatori della stagione.

L’ala di Napoli non sbaglia un tiro libero da 4 partite; infatti, dopo l’1/3 della prima gara contro Milano, McDuffie ha una striscia aperta di 19 liberi segnati consecutivamente. Attualmente occupa la quinta posizione nella classifica della percentuale mantenuta dalla lunetta (90.9%); in testa c’è Banks di Trieste con il 94.7%. Il giocatore di Napoli è invece al sesto per percentuale dal campo (57.8%, frutto di un 26/45).

Fonte : Today