Rust, il regista Joel Souza distrutto per la morte di Halyna Hutchins: le dichiarazioni

Joel Souza, il regista di Rust ricoverato d’urgenza in ospedale a seguito dell’incidente avvenuto sul set del film, lo stesso che ha causato anche la morte della collega Halyna Hutchins, ha rilasciato le prime dichiarazioni dopo l’accaduto.

Sono passate solo poche ore dalla terribile tragedia sul set di Rust, ma le sue conseguenze saranno permanenti e indelebili.

Come ormai noto, infatti, durante l’incidente avvenuto a Santa Fe, New Mexico, durante le riprese del nuovo western con Alec Baldwin, l’attore ha accidentalmente sparato un colpo di pistola (da un oggetto di scena che non avrebbe dovuto essere carico) uccidendo la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferendo il regista del film Joel Souza.

Ora Souza, fuori pericolo e in via di recupero, ha commentato l’accaduto dichiarandosi “assolutamente distrutto” per la perdita della sua amica e collega.

Era gentile, vivace, incredibilmente talentuosa, piena di spirito combattivo e mi spronava sempre a dare il meglio di me” ha dichiarato ai microfoni di NBC News “I miei pensieri vanno alla sua famiglia in un momento così difficile“.

Anche uno sconvolto Alec Baldwin ha commentato l’incidente, aggiungendo di essere in contatto con la famiglia di Hutchins e di stare ovviamente collaborando alle indagini della polizia nella speranza di fare chiarezza sull’accaduto.

Fonte : Everyeye