Dune, ci sarà un sequel anche in caso di incassi deludenti? “Conoscete già la risposta”

Alla vigilia dell’uscita al cinema e su HBO Max, c’è molta attesa e curiosità su quelli che saranno gli incassi di Dune al box-office. Il nuovo adattamento diretto da Denis Villeneuve ha il compito di risollevare un’industria pesantemente colpita dalla pandemia. Fin dall’inizio, il regista ha concepito il suo film come un’opera in due parti.

Il sequel, però, non è stato ancora ufficializzato. Ci si chiede, così, se la sorte del secondo capitolo di Dune possa dipendere anche dal suo successo commerciale. Ann Sarnoff, presidente e CEO di WarnerMedia Studios and Networks, è stata abbastanza chiara in tal senso.

Avremo un sequel di Dune? Se guardate il film e vedete come va a finire, penso che conosciate già più o meno la risposta a questa domanda” ha dichiarato a Deadline. Del resto, Jason Kilar, CEO di WarnerMedia, parlando anche di altri titoli di HBO Max ha spiegato che “le decisioni dello studio sono sempre ben ponderate e basate sulla risposta del pubblico, non solo sui risultati al botteghino.”

Le proiezioni parlano di un incasso previsto di 30-35 milioni di dollari nel primo weekend nei cinema americani di Dune, che nei giorni scorsi Josh Brolin ha confrontato con il MCU. Anche se le cifre dovessero essere molto al di sotto di questa soglia, a quanto pare, è lecito aspettarsi l’annuncio della seconda parte del film di Denis Villeneuve.

Fonte : Everyeye