Zenit-Juventus, Bonucci fa 100 in Europa: “CR7? Ora siamo più squadra”

Leonardo Bonucci festeggia con una vittoria preziosa le 100 presenze nelle coppe con squadre di club (74 in Champions League, 20 in Europa League e sei nelle qualificazioni di Europa League): “E’ stata una gara dura, loro appena persa palla si chiudevano. Il merito della vittoria è di tutta la squadra, abbiamo ritrovato la voglia di soffrire e di avere pazienza, questa è la cosa più importante – spiega – Hanno pesato tutte le vittorie di questo periodo dopo un inizio difficile. Ora c’è solo da mettere da parte questo importante successo e recuperare, domenica ci attende un grande match. Anche vincere 1-0 è importante”.

“Stiamo ritrovando la giusta umiltà”

Senza Cristiano Ronaldo, la nuova Juve sembra essere tornata più squadra: “E’ assolutamente vero – dice ancora – Nel recente passato avevamo perso questa caratteristica da Juve, giocavamo con un grande campione come CR7 e volevamo metterlo in condizione di fare sempre bene pensando potesse risolvere lui tutte le partite. Quest’anno stiamo ritrovando quell’umiltà giusta che serve per ritrovare la vittoria”.

Fonte : Sky Sport