Sean Paul e Sia duettano ancora, il nuovo singolo è Dynamite

Dopo il grande successo di “Cheap Thrills” del 2016, Sean Paul e Sia saranno presto protagonisti on air di un altro duetto. È in arrivo la canzone “Dynamite”, incisa dal rapper giamaicano con il featuring della famosa cantautrice australiana

Nelle scorse ore, il cantante e rapper di Kingston – Sean Paul – ha annunciato sui suoi profili social ufficiali l’arrivo di una nuova canzone, in particolare di un nuovo featuring, accanto alla cantante australiana Sia. Il brano si intitola “Dynamite” ed è già disponibile al pre-save e pre-add sui canali ufficiali dell’artista. Si tratta della seconda collaborazione per Sean Paul e Sia, che già avevano unito le loro voci e il loro talento per la hit “Cheap Thrills” che nel lontano 2016 sbaragliò le classifiche mondiali.

Sean Paul annuncia su Instagram la collaborazione con Sia

“È ufficiale – #Sia ed io lo abbiamo fatto di nuovo!!! DYNAMITE PRESTO VI FARÁ SALTARE! Pre-save ora a questo link” ha commentato il rapper su Instagram, raccontando l’arrivo della nuova canzone che sarà disponibile in streaming digitale e on air a breve, nonostante la data di uscita ufficiale non sia ancora stata svelata. Nel frattempo è dato però conoscere a tutti i fan la cover del progetto, dove Sean Paul appare in primo piano tra scritte e grafiche che richiamano appieno il concept del titolo “Dynamite”, quasi a voler sottolineare la voglia del pezzo di essere davvero “esplosivo” e di conquistare le classifiche musicali dei prossimi mesi. 

Sean Paul e Sia, il successo di “Cheap Thrills”

Un nuovo duetto – quello di Sean Paul e Sia in “Dynamite” – che spera di replicare il successo ottenuto nel 2016 con l’inedito “Cheap Thrills”. Il brano, pubblicato il 17 dicembre 2015 come quarto estratto dal settimo album della cantautrice australiana Sia, “This Is Acting”, è stato poi protagonista di una versione remix a opera del rapper giamaicano, nel febbraio del 2016. Amato dal pubblico internazionale così come dalla critica, grazie al sound ritmato di Sean e alla voce caratteristica di Sia, “Cheap Thrills” ha raggiunto la posizione numero uno nella Billboard Hot 100 degli Stati Uniti, diventando a tutti gli effetti il primo singolo numero uno di Sia all’interno della stessa classifica, e il secondo di Sean Paul da “Temperature” nel 2006. “Cheap Thrills” si è fatta però notare anche nelle classifiche nazionali Mainstream Top 40 e Radio Songs, diventando una delle hit più cantante e ballate di quell’annata musicale.

Fonte : Sky Tg24