“Dona la spesa” di Unicoop Tirreno raccoglie 50 tonnellate di materiale benefico. Solo a Roma registrati 5714 chili

Unicoop Tirreno raccoglie 50 tonnellate di cibo e prodotti per l’igiene personale e per la casa, con l’iniziativa “Dona la spesa”. 93 supermercati aderenti tra Lazio, Toscana e Umbria, che hanno coinvolto i soci nella colletta solidale per il 14esimo anno consecutivo nella giornata di sabato 16 ottobre. A Roma sono stati raccolti, nello specifico, 5.714 chili di materiale, mentre, per rimanere nel Lazio, a Genzano 280, a Pomezia 518, a Fiuggi 673, a Colleferro 807, ad Aprilia 345, a Formia 300, a Frosinone 109 e a Velletri 715. 

“Considerando che 6 supermercati organizzeranno la colletta sabato 23 ottobre – commenta il responsabile delle politiche sociali di Unicoop Tirreno Paolo Bertini – e che lo scorso anno hanno raccolto circa 2.000 kg, possiamo dire di aver superato la soglia delle 50 tonnellate. Registriamo un calo di quantità rispetto all’ultima edizione (15 maggio scorso, 56 tonnellate) ma siamo molto soddisfatti per il risultato raggiunto e ringraziamo tutte le persone che hanno dato il loro prezioso contributo. Teniamo anche conto che i “carrelli sospesi” sono sempre presenti in tutti i punti vendita e vengono riforniti tutti i giorni dai clienti che lasciano uno o più prodotti in beneficenza”. 

I prodotti raccolti sabato sono stati consegnati alle associazioni territoriali che, a loro volta, li distribuiranno alle persone e li useranno per mense, case famiglia ed empori della solidarietà da loro gestiti. L’iniziativa si unisce alle tante altre organizzate da Coop, tra cui quella “Carrelli sospesi” grazie alla quale è possibile lasciare dei prodotti in beneficienza proprio in questi contenitori.

Fonte : Roma Today