The Batman: e se il film con Robert Pattinson stesse adattando in segreto il fumetto Hush?

A seguito della pubblicazione del nuovo trailer di The Batman, alcuni fan si sono convinti che il cinecomic DC Films con Robert Pattinson e Zoe Kravitz stia segretamente adattando il famoso fumetto Hush.

Batman: Hush di Jeph Loeb e Jim Lee è una storyline di 12 numeri pubblicata da DC Comics nei primi anni 2000, ed è spesso citata tra le migliori storie di sempre del Cavaliere Oscuro, e sulla scia del nuovo trailer pubblicato al DC Fandome 2021, alcuni fan sono convinti che il regista e sceneggiatore Matt Reeves abbia tratto più di un’ispirazione. Il più grande indizio sui parallelismi tra il nuovo film e Hush infatti arriva proprio nel nuovo trailer, in una scena che vede il Bruce Wayne di Robert Pattinson – che, nello specifico, non indossa il suo costume da Batman – imbattersi in un indovinello che potrebbe rappresentare anche una scena del crimine. Il fatto che Bruce sia a torso nudo e privo del suo abbigliamento da Cavaliere Oscuro, farebbe intuire che il messaggio è stato lasciato dall’Enigmista in una location legata a Bruce, e non a Batman.

Nel trailer si vedono dei nomi scritti sul pavimento con del gesso insieme ad alcune fotografie e scritte. “No More Lies, Colson” si riferisce al procuratore distrettuale interpretato da Peter Sarsgaard, mentre “Mitchell” e “Savage” si riferiscono rispettivamente al sindaco e al commissario di polizia di Gotham. Ma c’è anche un altro enigma che recita “I peccati di mio padre??”, con una linea di gesso che porta direttamente ad un punto interrogativo al centro della stanza in cui si trova Bruce. I fan ora si stanno domandando a quale padre faccia riferimento quella scritta, quello dell’Enigmista o quello di Batman? Comunque la si interpreti, la frase sembra anticipare tre possibilità: che l’Enigmista abbia sia legato a Thomas Wayne, che sappia che Batman è Bruce Wayne (con questa scena che sembrerebbe essere ambientata nella Batcaverna) e che l’Enigmista abbia ragioni personali per voler uccidere Batman.

La cosa spiegherebbe la grande ostilità dei messaggi lasciati dall’Enigmista a Batman nel nuovo trailer, e questa animosità ha ricordato ai fan quella che legava Hush a Batman: nei fumetti infatti Bruce Wayne si imbatte in una cospirazione criminale che coinvolge l’Enigmista e un personaggio misterioso di nome Hush, sotto la cui maschera si nasconde Thomas Elliot. Nella storia viene raccontato che Elliot (un personaggio esordiente in quelle pagine) era stato un amico d’infanzia di Bruce, ma anche che nel presente Elliot stipula un accordo con l’Enigmista per distruggerge la vita del suo vecchio conoscente al fine di vendicarsi proprio di Thomas Wayne: da ragazzo Elliott aveva infatti tentato di uccidere i suoi genitori per ereditarne la fortuna, ma il padre di Bruce era riuscito a salvare la vita della madre di Elliot.

E’ possibile che l’Enigmista non sia il vero villain di The Batman? Che ci sia qualcun altro a muovere le fila dietro di lui? Diteci cosa ne pensate nella sezione dei commenti. Nel frattempo, alcuni recenti leak su The Batman sono state confermati.

Fonte : Everyeye