Scoppia un incendio in casa: morto un uomo, ustionata la moglie

Tragedia nella notte in un’abitazione di Adrano, in provincia di Catania: un uomo di 53 anni ha perso la vita a causa di un incendio, in cui è rimasta gravemente ustionata anche la moglie 47enne, che adesso si trova all’ospedale Cannizzaro. Ancora non si conoscono le cause che hanno scatenato il rogo, l’uomo ha cercato una via di fuga ma è rimasto intrappolato in casa. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia che hanno prestato i primi soccorsi.

 L’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento adranita in via Cariola 57, luogo dell’incendio, è avvenuto intorno all’una di notte. All’interno dell’abitazione, che si sviluppa su quattro piani fuori terra, nella camera da letto gli operatori hanno rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo ed è stata tratta in salvo una donna, la moglie, sul ballatoio della stessa camera.

A dare l’allarme una vicina di casa, allertata a sua volta dalla figlia della coppia che rincasata la notte, appena aperta la porta d’ingresso, era stata investita dal denso fumo che si era già sviluppato all’interno dell’appartamento e ha visto fuggire all’esterno il cane della coppia. Dai primi sopralluoghi si ritiene che le fiamme si siano sviluppate al primo piano e che si siano successivamente propagate ai piani superiori. Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento. L’intera costruzione è stata dichiarata inagibile fino all’esecuzione di ulteriori verifiche dei danni alle strutture e agli impianti.

Fonte : Today