Ballottaggio 17 e 18 ottobre: in provincia si torna al voto in tre comuni

Domenica 17 e lunedì 18 ottobre non si vota soltanto nella Capitale. Sono tre infatti i comuni i cui abitanti dovranno tornare alle urne per decidere da quale sindaco farsi amministrare.

Il secondo turno a Marino

Il Comune più popoloso che deve affrontare il secondo turno è quello di Marino (36.187 elettori). Al primo turno su 36.187 elettori si sono recati a votare sono stati il 55,3%. Il centrosinistra che si presentava con Gianfranco Venzoni è rimasto fuori dal ballottaggio. La competizione ha visto al primo turno affermarsi Stefano Cecchi: il candidato, sostenuto da Forza Italia, Lega ed altre sei liste civiche, ha ottenuto 6260 voti, pari a 32.20% di preferenze. Staccato di oltre sei lunghezze, si trova Carlo Colizza che con il M5s ed altre tre liste civiche, ha ottenuto il 25,57% dei voti.

Il ballottaggio a Frascati

Anche a Frascati (18.572 elettori) si torna al voto. Il comune castellano, dopo la caduta del sindaco Roberto Mastrosanti, è stato commissariato per sette mesi dal vice prefetto Raffaella Moscarella. I frascatani al primo turno hanno assegnato il 41,92% delle preferenze a Francesca Sbardella, candidata di centrosinistra sostenuta dal PD, da Articolo Uno e da altre 5 liste civiche. Al ballottaggio si trova davanti Roberto Mastrosanti che, dopo la sfiducia dello scorso febbraio, si è ricandidato.  L’ex primo cittadino, con 5 liste civiche a supporto, ha ottenuto il 28,13 dei consensi. Fuori dal secondo turno la candidata Maria “Emanuela” Bruni che era sostenuta da Fratelli d’Italia, Lega , Forza Italia e due civiche. A Frascati al primo turno hanno votato il 55,28% degli aventi diritto.

Il secondo turno a Bracciano

Bracciano (14.964 elettori)  è il terzo comune della provincia chiamato al turno del ballottaggio. Il sindaco uscente Armando Tondinelli, supportato da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia ed una civica, ha ottenuto il 27,30%. Meglio di lui è però riuscito a fare Marco Crocicchi che, con due liste civiche, ha ottenuto il 40,98% dei consensi. A Bracciano, al primo turno, la percentuale di votanti è stata del 59, 05% degli aventi diritto. La più altra tra i comuni della provincia che saranno interessati dal secondo turno. 

Fonte : Roma Today