Letitia Wright risponde alle polemiche: “Chiunque mi conosca sa come lavoro”

Già sul set di Black Panther Letitia Wright aveva espresso perplessità sui vaccini. Dopo l’accaduto in tanti hanno commentato la recente notizia che la accostava alle teorie antivax, e l’attrice ha ora deciso di rispondere.

Non è la prima volta che l’interprete si esprime in merito a questioni legate al covid-19. Già lo scorso Dicembre, infatti, Letitia Wright aveva pubblicato un video no vax sui suoi social. Le polemiche relative ai temi l’avevano portata anche a lasciare twitter per un po’.

“Dio vi benedica tutti. Mi rattrista dover affrontare i rapporti pubblicati da The Hollywood Reporter il 6 ottobre 2021. Il rapporto parlava della mia condotta sul set di Black Panther 2. Onestamente affermo che quanto scritto era completamente falso” ha dichiarato l’attrice sui suoi canali social.

“Chiunque mi conosca o abbia lavorato con me, sa che lavoro molto duramente e che il mio obiettivo principale è sempre quello di fare un lavoro che sia di impatto e stimolante. Questo è stato e continuerà ad essere il mio unico obiettivo. Continuerò ad aggrapparmi alla mia fede in Dio e alle scritture di Isaia 54:17. Le armi create per attaccarti non avranno successo; Le parole pronunciate contro di te non ti faranno affatto male”.

La sua dichiarazione provocherà sicuramente una reazione nei fan, che si chiedono se verrà coinvolta ancora in altre polemiche del genere in futuro, e se questo costringerà le produzioni a comportarsi di conseguenza. Intanto attendiamo il nuovo film di Black Panther: Wakanda Forever che arriverà in sala nel Luglio 2022.

Fonte : Everyeye