Taken – La Vendetta: 5 curiosità sul film con Liam Neeson

Questa sera su Mediaset 20 va in onda Taken – La Vendetta, film del 2012 diretto da Olivier Megaton e sceneggiato da Luc Besson, che ha come protagonista Liam Neeson. Si tratta del sequel del celeberrimo Io vi troverò. Scopriamo dunque insieme cinque curiosità su questa pellicola.

  • Il film è stato girato come una pellicola R-rated, cioè non destinata ad un pubblico di età inferiore ai 17. In seguito poi, la classificazione è stata modificata in PG-13 (vietato ai minori di 13 anni) in vista della sua uscita nelle sale, proprio come il suo predecessore e il suo sequel.

  • Quando è stata annunciata la produzione di Taken – La Vendetta, Liam Neeson non era sicuro di volervi prendere parte nel ruolo del protagonista Bryan Mills. Mickey Rourke è stato considerato come suo sostituto, prima che Neeson decidesse di confermare la sua partecipazione al film.

  • Diego Boneta e Xavier Samuel hanno fatto il provino per il ruolo che alla fine è andato a Luke Grimes.

  • Nella pellicola è citata la tragedia della Costa Concordia. Infatti, dopo l’arrivo della moglie e della figlia ad Instambul, il personaggio interpretato da Liam Neeson si trova in camera sua e sullo sfondo vi è un televisione accesa su un telegiornale che annuncia il nubifragio della nave sulle coste dell’Isola del Giglio.

  • Nella pellicola viene commesso un clamoroso errore in quanto più volte viene citata l’ambasciata statunitense ad Istambul. Si potrebbe trattare in realtà di un consolato visto che le ambasciate è una rappresentanza diplomatica di uno Stato che si può trovare solo nelle capitali. Per l’appunto la capitale della Turchia è Ankara e non Instambul.

Se vi va, date uno sguardo alla nostra recensione di Taken – La Vendetta e si vi va, fateci sapere nei commenti se siete a conoscenza di altre curiosità su questa pellicola.

Fonte : Everyeye