Finalmente la notte di Leo Messi (e Donnarumma): il PSG batte 2-0 il Manchester City

28 Settembre 2021

Serata magica per il Psg dei campioni che vince nettamente sul Manchester City: gol di Gueye e Messi, mentre in porta Donnarumma debutta in Champions con una prestazione più che positiva. Una prova finalmente soddisfacente da parte degli uomini di Pochettino che conquistano così il primo successo europeo stagionale.

0 CONDIVISIONI

Seconda giornata di Champions League con due italiane in campo e tanti big match in contemporanea. Trasferta agrodolce per l’Inter di Inzaghi che torna da Kiev con un pareggio a reti inviolate e senza il primo gol stagionale europeo, mentre il Milan cade nel finale contro l’Atletico. Ma al di là delle due nostre squadre, grande attesa c’era per il Psg delle stelle che è sceso in campo contro il Manchester City al Parco dei Principi per cercare il primo successo europeo dell’anno, arrivato con un perentorio 2-0.

La squadra di Pochettino, che ha schierato in avanti il tridente magico con Mbappè, Neymar e Messi, va quasi subito in vantaggio ma ancora una volta con chi meno te l’aspetti: è Gueye che all’8′ buca la porta del City e spacca subito la partita in due. Il City non ci sta, la squadra di Guardiola cresce di intensità e potrebbe segnare anche la rete del pareggio se non fosse che Bernardo Silva a porta vuota calcia sulla traversa con Donnarumma (al suo debutto assoluto in Champions League) a terra.

Nella ripresa, sale in cattedra in due occasioni Gigio Donnarumma che ferma due conclusioni di De Bruyne che cercava il gol del pareggio nel momento di massima pressione del Manchester City. Gli inglesi insistono ma si sbilanciano e il Psg non ammette errori: al 74′ arriva il raddoppio con una splendida azione in velocità Mbappè-Messi con l’ex Barça che chiude di prima la palla del 2-0 andando a segno per la prima volta in Champions League con una maglia diversa da quella azulgrana.

Leggi anche

Vicino l’esordio per Donnarumma con il Psg, Pochettino conferma: “Opzione valida”

Per la Pulga una prova dal duplice volto: Messi è rimasto quasi avulso dalla manovra parigina per quasi tutto il match, non entrando mai realmente in rapporto con i compagni in campo fino al momento della scintilla che lo ha portato al gol. Una giocata perfetta, di prima, in velocità, con il tocco di tacco di Mbappè e il tiro imparabile alle spalle di Ederson.

Tutti i risultati delle gare di Champions di martedì 28 settembre

Nelle altre gare di serata, goleada del Liverpool a Oporto, con doppietta di Salah e Firmino mentre Malen segna a Dortmund contro lo Sporting. Vittoria interna, nel pomeriggio anche dell’Ajax e del Brugges a Lipsia. Poi, l’incredibile successo di un indomabile Sheriff che batte a Madrid il Real di Ancelotti 2-1.

Ajax – Besiktas 2-0 (17′ Berghuis, 43′ Haller)

Shakhtar Donetsk – Inter 0-0

Dortmund – Sporting 1-0 (37′, Malen)

FC Porto – Liverpool 1-5 (18′ Salah, 45′ Mane, 60′ Salah, 75′ Taremi, 78′ e 83′ Firmino)

Milan – Atl. Madrid 1-2 (20′ Leao, 84′ Griezmann, 95′ Suarez rig.)

Paris SG – Manchester City 2-0 (8′ Gueye, 74′ Messi)

RB Lipsia – Club Brugge 1-2 (5′ Nkunku, 22′ Vanaken, 41′ Rits)

Real Madrid – S. Tiraspol 1-2 (25′ Jakhshibaev, 65′ Benzema rig., 90′ Thill)

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage