Tecnologia & Design: non è solo una questione di stile

In principio furono i produttori di smartphone che si resero conto che i loro non erano solo strumenti per la comunicazione ma elementi identitari, costantemente in mostra come un capo di abbigliamento. La tendenza a porre maggiore cura nelle linee di laptop e computer desktop, poi, si è definitivamente consolidata non appena il mondo PC ha dovuto ammettere che Steve Jobs aveva ragione: anche per un computer l’occhio vuole la sua parte. L’occhio del cliente, per esempio durante una trattativa commerciale o una visita in sede.

Negli anni, però, a una maggiore cura nel disegno estetico dei dispositivi si è aggiunta una ricerca accurata su nuance e materiali, non solo per soddisfare la vista, ma anche per rendere i device più sostenibili e per introdurre soluzioni innovative in dimensioni sempre più compatte.

Oggi le linee, i materiali, i colori e gli accorgimenti ingegneristici sono gli elementi fondamentali nella progettazione di un computer e rappresentano un modo per definire una propria identità di brand e distinguersi dalla concorrenza.

Acer e gli Awards: una storia lunga quasi 10 anni

La pagina di Acer riservata ai riconoscimenti legati al design e alle soluzioni tecnologiche innovative è veramente densa e riporta medaglie vinte già dal 2012. Più recentemente, Acer ha conquistato i prestigiosi iF Design Awards 2021 con ben 6 prodotti. In particolare, sono stati premiati il laptop ConceptD 3 Ezel e il desktop ConceptD 300 pensati per i creativi, il notebook Predator Triton 300 SE e il monitor Predator X34 S della linea per i gamer, infine il Porsche Design Acer Book RS e il relativo TravelPack RS.

Gli iF Awards sono premi internazionali che riconoscono il design e l’innovazione tecnologica finalizzata a una reale evoluzione nell’utilizzo. Del Porsche Design Acer Book RS, per esempio, sono state apprezzate caratteristiche come lo schermo touch antimicrobico, il touchpad in vetro e la cerniera che alza il notebook all’apertura dello schermo, favorendo la circolazione dell’aria e quindi la dissipazione del calore. La copertura in fibra di carbonio, poi, completa un design veramente esclusivo.

Riconoscimenti anche per la linea di computer Acer pensati per i creativi come il notebook ConceptD 3 Ezel, un gioiellino di stile convertibile che fornisce, tra le altre cose, l’elaborazione e la presentazione dei lavori da ogni angolo di visuale. Il desktop ConceptD 300, invece, è una workstation potente in un corpo compatto, dalle linee affusolate, elegante e funzionale con le sue porte poste nella parte anteriore. Disponibile in due dimensioni, fa la sua figura negli studi di architetti, disegnatori e video editor.

Anche il monitor curvo Predator X34 S e il notebook Predator Triton 300 SE, entrambi ideati per il gaming, sono stati premiati con gli iF Design Awards 2021. Migliore visione “angolare”, dettagli meccanici futuristici e una precisa rappresentazioni dei colori, questi i motivi del riconoscimento che consentono un’immersione ancora più coinvolgente per il gamer. E anche in questo caso si tratta di innovazione e design funzionale ed emozionale.

Il riconoscimento al Predator Triton 300 SE  è un altro esempio di quanto conti il design funzionale. Se l’estetica è sobria e pulita, i 1,7 kg di peso e i 17,9 mm di spessore per un telaio interamente in metallo, il display a bordo stretto lo rendono il device ideale per il gamer, ed è per questo che è stato premiato.

In conclusione, segnaliamo che Acer non ha fatto incetta solo agli iF Design Awards 2021 ma ha vinto anche i reddot 2021 con il suo Swift X e il TravelMate Spin P6, oltre che con il Porsche Design Acer Book RS, e ha fatto incetta di premi anche all’ultima edizione del Computex.

Fonte : Repubblica