Uncharted, Dan Trachtenberg abbandona la regia del film

Giornate decisamente tumultuose in casa Sony. Dopo la recente débâcle con Disney, arriva un’altra doccia fredda: Dan Trachtenberg, regista di Uncharted, avrebbe deciso di abbandonare il progetto.

Trachtenberg, che ha da poco diretto il pilot della nuova serie tv targata Sony Television e Amazon Prime Video, The Boys, ha seguito le orme dei precedenti registi ingaggiati per dirigere il film: David O. Russell, Neil Burger, Seth Gordon e Shawn Levy, infatti, hanno tutti accettato, per poi abbandonare, la regia della pellicola basata sull’omonimo videogioco per playstation.

La produzione del lungometraggio di Uncharted dovrebbe però iniziare il prossimo anno, e stando agli ultimi rumor, Sony avrebbe già dato avvio alla ricerca del prossimo nome da mettere al timone del progetto, risultato che si spera di ottenere entro la fine dell’estate, grazie anche al coinvolgimento di PlayStation Productions, lo studio sussidiario di Sony dedicato esclusivamente alle produzioni videoludiche.

Sfortunata coincidenza, comunque, che si tratti di un altro film con protagonista Tom Holland, anche lui al centro dell’attenzione in questi giorni, sempre per la questione relativa alla produzione delle pellicole di Spidey.

Chissà come la prenderà il giovane attore, che stando a quanto riportato, avrebbe già smesso di seguire l’account ufficiale Sony su Instagram dopo gli avvenimenti degli ultimi due giorni.

Fonte : Everyeye