Crollo ponte A14,22 rinviati a giudizio

1.44
Per il crollo del ponte 167lungo l’A14 del 9 marzo 2017 tra i caselli Ancona sud e Loreto nel Comune di Camerano, che costò la vita a due persone e il ferimento di altre tre, la Procura di Ancona ha chiesto il processo per 18 persone e 4 società coinvolte a vario titolo per aver commissionato i lavori, averli appaltati e poi subappaltati.
Nella richiesta di rinvio a giudizio il pm Irene Bilotta contesta l’omicidio stradale oltre all’omicidio colposo, il crollo colposo,la violazione delle norme in materia di sicurezza sul lavoro.
Fonte : Televideo