Elezioni comunali 2021, come avere lo sconto su treni e aerei fino al 70%

26 Settembre 2021

Le varie società di trasporto hanno previsto degli sconti fino al 70% sui biglietti di treni, aerei e navi per consentire agli elettori fuori sede di raggiungere il proprio seggio in occasione delle elezioni comunali 2021 del 3 e 4 ottobre. Potranno beneficiare delle agevolazioni anche i cittadini chiamati al voto per le elezioni suppletive alla Camera e per le regionali in Calabria.

0 CONDIVISIONI

In vista delle elezioni comunali 2021 che il 3 e 4 ottobre vedranno al voto 1.157 Comuni italiani, gli elettori fuori sede potranno usufruire di una serie di sconti per tornare nella propria città di residenza. Le società di trasporto, infatti, hanno previsto delle agevolazioni tariffarie per i viaggi in treno, ma anche in aereo (con la compagnia Alitalia) e via mare. Potranno usufruire degli sconti tutti i cittadini che vorranno recarsi al proprio seggio elettorale per le elezioni amministrative, per le regionali in Calabria e anche per le suppletive alla Camera dei deputati per il seggio di Primavalle a Roma e per quello di Siena. Il costo dei biglietti sarà ridotto fino al 70% e sui voli è prevista una riduzione di 40 euro sul prezzo del viaggio. Vediamo nel dettaglio gli sconti riservati agli elettori dalle varie società di trasporto.

Come richiedere lo sconto per i treni Trenitalia

Trenitalia prevede sconti dal 60% al 70% per i viaggi di andata e ritorno sui propri treni sia in seconda classe che per il servizio standard. In particolare, la società di trasporto ferroviario applicherà una riduzione del 60% sul costo del biglietto per tutti i treni regionali e del 70% per quelli nazionali di media e lunga percorrenza come Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e Intercity. Lo sconto verrà applicato anche per le cuccette degli Intercity notte. La società precisa che, per beneficiare degli sconti, il viaggio di andata dovrà avvenire entro 10 giorni prima della data del voto e quello di ritorno entro i 10 giorni successivi.

Le agevolazioni sui prezzi dei treni Italo

Sui treni Italo sono previste agevolazioni del 60% sul prezzo dei biglietti di andata e ritorno acquistati entro il 4 ottobre. Lo sconto vale per le tariffe Flex e Economy ed è applicato sia in ambiente Smart che Comfort. La società precisa che, per attestare la validità della scontistica, durante il viaggio di ritorno sarà necessario esibire un documento di riconoscimento e la tessera elettorale che attesti l’avvenuta votazione. Gli sconti saranno applicati se il viaggio di andata viene effettuato tra il 24 settembre e il 4 ottobre e quello di ritorno tra il 3 e il 14 ottobre.

Leggi anche

Sondaggio politico sul prossimo sindaco di Napoli alle elezioni Comunali 2021

Come ottenere lo sconto per i voli Alitalia

Anche per gli elettori che decidono di tornare al proprio seggio in aereo sono previste delle agevolazioni. La società Alitalia, infatti, applica sconti di 40 euro sul prezzo dei biglietti di andata e ritorno acquistati online e che costino più dello sconto effettuato (escluse tasse e supplementi). Per usufruire della riduzione, al momento del check-in e dell’imbarco, sarà necessario esibire la tessera elettorale. Per il viaggio di ritorno, inoltre, la tessera dovrà riportare il timbro che attesti l’avvenuta votazione. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della compagnia.

Le agevolazioni sulle navi per i viaggi via mare

Uno sconto del 60% è previsto anche per i viaggi via mare con una serie di compagnie. A prevedere l’agevolazione sono la società Compagnia Italiana di Navigazione che effettua collegamenti con la Sicilia, la Sardegna e le Isole Tremiti, la società GNV,  la società Navigazione Siciliana che collega le isole minori, la Grimaldi Euromed S.p.A. e la Nlg – Navigazione Libera del Golfo. Per tutte, è previsto che se gli elettori abbiano diritto alla tariffa agevolata per residenti, si applicherà questa agevolazione a meno che quella riservata agli elettori non sia più vantaggiosa.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage