Corteo di no green pass a Roma: poche centinaia in strada, una decina i denunciati

25 Settembre 2021

Un centinaio di persone si è staccato dalla manifestazione no green pass per un corteo non autorizzato: una decina già identificati dalla Digos, che sta procedendo ad identificare anche gli altri. Per tutti le accuse sono di blocco stradale e di manifestazione non autorizzata. In piazza anche esponenti di Forza Nuova.

67 CONDIVISIONI

Un centinaio di persone, dopo aver manifestato contro il green pass in piazza San Giovanni a Roma, si è staccato ed ha improvvisato un secondo corteo su piazzale Appio. Scarsa affluenza tra gli stessi manifestanti, con le forze dell’ordine che hanno bloccato il corteo ed hanno identificato almeno una decina di manifestanti. Tutti denunciati per blocco stradale e manifestazione non autorizzata: la Digos ha intanto fatto sapere di avere già avviato le procedure di identificazione degli altri manifestanti, soprattutto attraverso le immagini della piazza che comprendeva poche persone al momento del corteo improvvisato.

Nella manifestazione di poche ore prima, circa un migliaio le persone in piazza: tra questi anche esponenti di Forza Nuova (circa una trentina). Tra gli slogan e i cartelli esposti, ci sono quelli diventati un “must” di questo genere di manifestazioni: “No alla dittatura sanitaria”, “Giù le mani dai bambini”, “Io sono il medico di me stesso” e “Libertà, Libertà”. In piazza i manifestanti sono tutti senza mascherina e tuonano contro tutti: governo, virologi e perfino il Papa. Avvistato anche Giuliano Castellino, leader di Forza Nuova. Dal palco della manifestazione, era stato poi detto che la termine della manifestazione non vi sarebbe stato alcun evento: una scelta che però un centinaio di persone circa non avrebbero condiviso, staccandosi e tentando una manifestazione improvvisata a piazzale Appio. Ma a quel punto le forze dell’ordine sono intervenute e li hanno dispersi, fermandone una decina e procedendo all’identificazione degli altri. Le accuse sono quelle di blocco stradale e di manifestazione non autorizzata.

67 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage