Destro segna in Genoa-Verona con una bottiglietta d’acqua in mano: cosa dice il regolamento

25 Settembre 2021

Mattia Destro è stato uno dei protagonisti del pareggio pirotecnico tra Genoa e Verona con una doppietta ma il secondo gol dell’attaccante rossoblù sta facendo discutere perché al momento della conclusione verso la porta aveva una bottiglietta d’acqua in mano. Cosa dice il regolamento in situazioni del genere.

56 CONDIVISIONI

Mattia Destro è stato uno dei protagonisti dell’anticipo serale della sesta giornata di Serie A 2021-2022 tra Genoa e Verona, che si è chiusa con un pareggio per 3-3. L’attaccante del Grifone ha realizzato una doppietta bellissima che ha ribaltato il match e ha quasi permesso alla sua squadra di portare a casa i 3 punti dopo essere stato in svantaggio per più di un’ora: nel finale è arrivata la doccia fredda da parte degli scaligeri con Kalinic e le squadre si sono divise la posta in palio.

Il numero 23 dei rossoblù ha battuto il portiere avversario con un bel colpo di testa da centro area al minuto 80 e poi si è messo in proprio un’azione solitaria che ha concluso con un tocco sotto morbidissimo davanti a Montipò qualche minuto dopo. Tutto apparentemente normale, a parte il fatto che Destro ha segnato con una bottiglietta d’acqua in mano: l’attaccante del Genoa si era avvicinato alla panchina per bere ma quando è ripartita l’azione aveva ancora la bottiglia in mano e non è riuscito a liberarsene prima che gli arrivasse il pallone. Quando ha esultato l’attaccante ha lasciato la bottiglietta dietro ai tabelloni pubblicitari ma era già troppo tardi per passare inosservato: le proteste del Verona erano già evidenti e molti si erano accorti di questa insolita situazione.

La domanda che tutti si sono posti e che si pongono da diversi minuti è se sia regolare o se nel regolamento del gioco del calcio si faccia riferimento a situazioni simili: la risposta è “no”, non sono previste casistiche su eventi simili e non ci sono provvedimenti da prendere. Gol assolutamente regolare. Nonostante le vibranti proteste da parte dei giocatori e dei membri della panchina dell’Hellas Verona per quanto accaduto, l’arbitro Doveri ha convalidato la marcatura senza troppe esitazioni.

Leggi anche

“I giocatori del Napoli ridevano sul gol annullato a Pandev”, ma il fallo c’era: il regolamento

Nel post-partita ai microfoni di Sky Mattia Destro ha commentato così l’accaduto: “Il gol con la bottiglietta? Avevo i crampi, ero stanco, non sapevo dove buttarlo e l’ho tenuta. Se mi sono accordo di averla in mano? Sì, sì me ne sono accorto. 

56 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage