Spider-Man: No Way Home, Sam Raimi su Alfred Molina: “L’ho amato nel trailer”

Sam Raimi sarà anche il regista di Doctor Strange 2, ma un tempo era associato a un altro cinecomic… E adesso dice la sua sul ritorno di uno dei suoi personaggi in Spider-Man: No Way Home.

Il regista della prima trilogia di Spider-Man Sam Raimi ha commentato il ritorno in grande stile del Doc Ock di Alfred Molina nel trailer di Spider-Man: No Way Home, un ritorno ampiamente anticipato da Molina e dai vari leak sul web, ma che ha comunque fatto emozionare tutti, Raimi incluso.

È stato davvero bello” ha affermato il regista ai microfoni di SYFY Wire “Ha un aspetto fantastico, l’animazione è grandiosa. Immagino che siano tutti in digitale i movimenti, perché per i suoi tentacoli ai tempi noi avevamo un mix di animazione e effetti pratici. Ma i movimenti erano così fluidi e potenti, e ho adorato il fatto che abbiano tenuto il costume originale. Credo che sarà un grande film“.

Alfred Molina non dovrebbe però essere l’unico volto noto a fare capolino nel film del MCU, anche se per ora i Marvel Studios e molti degli interpreti che potrebbero avere un ruolo nella pellicola si rifiutano di confermare qualsiasi cosa (pensiamo anche solo a Andrew Garfield che continua a negare di essere in Spider-Man: No Way Home).

Al momento, le certezze sono poche, i rumor sono tanti, e i desideri e le teorie dei fan ancora di più, ma ciò che possiamo augurarci è che, come detto anche da Raimi, Spider-Man: No Way Home possa essere un gran film.

Fonte : Everyeye