Feyenoord-sc Heerenveen 3-1

Ottimo successo per il Feyenoord che, da un certo punto in avanti, non ha sofferto più di tanto nella sfida contro l’Heerenveen. La squadra di Johnny Jansen non ha iniziato nel migliore dei modi e la gara è proseguita con le azioni da gol che si susseguivano minuto dopo minuto. L’Heerenveen ha continuato a subire la pressione avversaria senza avere subito una reazione tale da far pensare ad un pronto recupero. Al 82′ è arrivato il gol che ha rimesso a distanza di una sola rete chi stava inseguendo nel punteggio. Partenza sprint degli uomini di Arne Slot che prima sbloccano la gara e che poi trovano la rete del doppio vantaggio. Sono passati 60 minuti e la partita pare già indirizzata. Dall’altra parte l’Heerenveen ha provato ad iniziare una rincorsa che fin da subito si è dimostrata molto difficile alla fine i punti non sono arrivati. Le difese di entrambe le squadre hanno comunque concesso qualcosa, magari in futuro torneranno ad essere protagoniste ma sono in tanti a ringraziare le squadre per lo show offerto.

La rete di Til al 12° ha portato il Feyenoord sul risultato di 1-0 alla fine del primo tempo. Nel secondo tempo il 2-0 porta la firma di Bryan Linssen al 60°, l’Heerenveen ha riaperto la partita con Joey Veerman al 82°. Ma Til ha chiuso definitivamente i conti segnando la rete della sicurezza al 88° minuto.

Nel Feyenoord risolutivi gli assist forniti da Marcus Pedersen, Alireza Jahanbakhsh e Fredrik Aursnes in occasione delle reti. Il passaggio decisivo per la rete dell’Heerenveen è stato di Arjen van der Heide. Oltre alle reti subite, il portiere dell’Heerenveen (Erwin Mulder) è stato impegnato severamente in almeno altre 6 occasioni. Nessuna parata degno di nota, invece, da parte di Justin Bijlow nelle fila del Feyenoord.

A conferma del risultato finale, il Feyenoord ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (21-5), e ha battuto più calci d’angolo (8-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (529-281): si sono distinti Orkun Kökcü (86), Marcos Senesi (85) e Gernot Trauner (70). Per gli ospiti, Sven van Beek è stato il giocatore più preciso con 44 passaggi riusciti.

Orkun Kökcü nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Feyenoord: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l’Heerenveen è stato Henk Veerman a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Feyenoord, il centrocampista Luis Sinisterra è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il difensore Milan van Ewijk è stato invece il più efficace nelle fila dell’Heerenveen con 6 contrasti vinti a dispetto dei 12 effettuati in totale.

Feyenoord: J.Bijlow, T.Malacia, M.Senesi, G.Trauner, M.Pedersen, A.Jahanbakhsh, G.Til, O.Kökcü, J.Toornstra (Cap.), L.Sinisterra, B.Linssen. All: Arne Slot
A disposizione: F.Aursnes, N.Bannis, O.Marciano, T.Jansen, João Teixeira, R.Hendriks, D.Hall, L.Geertruida, C.Dessers.
Cambi: L.Geertruida <-> M.Pedersen (67′), C.Dessers <-> A.Jahanbakhsh (81′), F.Aursnes <-> B.Linssen (86′)

Heerenveen: E.Mulder (Cap.), L.Woudenberg, S.van Beek, I.Dresevic, M.van Ewijk, Joey Veerman, N.Madsen, A.Musaba, T.Halilovic, S.de Jong, Henk Veerman. All: Johnny Jansen
A disposizione: X.Mous, A.van der Heide, J.Bekkema, H.Akujobi, N.Bakker, S.van Ottele, F.Stevanovic, R.Al Hajj, B.Nygren, D.Nunumete.
Cambi: F.Stevanovic <-> A.Musaba (75′), B.Nygren <-> S.de Jong (75′), A.van der Heide <-> T.Halilovic (81′)

Reti: 12′ Til (Feyenoord), 60′ Linssen (Feyenoord), 82′ Joey Veerman (Heerenveen), 88′ Til (Feyenoord).
Ammonizioni: T.Malacia, A.Musaba, M.van Ewijk

Stadio: De Kuip
Arbitro: Martin van den Kerkhof

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport