Athletic Bilbao-Rayo Vallecano 1-2

Botta, risposta e contro-risposta. Questo l’esito finale della sfida che ha visto il Rayo Vallecano riuscire a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco contro l’Athletic Bilbao. Gli uomini di Iraola si sono imposti con il minimo scarto ma, è bene ricordarlo, c’è da dire che non si sono mai trovati a dover inseguire nel punteggio. Dopo 5 minuti di gioco arriva il primo gol del match grazie al punto siglato da Álvaro García. La squadra guidata da García Toral, che aveva schierato i suoi con un sistema di gioco volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 33′. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Rayo Vallecano lo mette Falcao che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Il Rayo Vallecano è riuscito a portarsi in vantaggio con Álvaro García al 5°, l’Athletic Bilbao ha pareggiato l’incontro grazie ad uno sfortunato autogol di Pathé Ciss al 33°. Ha chiuso il risultato la rete di Falcao al 96° che ha permesso al Rayo Vallecano di portare a casa i tre punti.

Nei 2 gol del Rayo Vallecano risolutivi gli assist forniti da Sergi Guardiola e Bebé.

A conferma della vittoria finale, il Rayo Vallecano ha avuto un maggior possesso palla (53%). In parità il numero dei tiri totali (8)e di quelli nello specchio della porta (3). L’Athletic Bilbao ha battuto, invece, più calci d’angolo (2-1).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (332-275): si sono distinti López (46), Alejandro Catena (45) e Santiago Comesaña (43). Per i padroni di casa, Unai Núñez è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Álvaro García è stato il giocatore che ha tirato di più per il Rayo Vallecano: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l’Athletic Bilbao è stato Asier Villalibre a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Rayo Vallecano, il centrocampista Unai López è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 15 totali). L’attaccante Asier Villalibre è stato invece il più efficace nelle fila dell’Athletic Bilbao con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).

Athletic Bilbao: U.Simón, U.Núñez, Ó.De Marcos, Í.Martínez, Í.Lekue, O.Zarraga, M.Vesga, N.Williams, I.Muniain (Cap.), A.Villalibre, Raúl García. All: Marcelino García Toral
A disposizione: J.Morcillo, A.Capa, Alex Berenguer, Dani Vivian, Iñaki Williams, Dani García, U.Vencedor, J.Agirrezabala, N.Serrano, M.Balenziaga, A.Petxarromán.
Cambi: I.Williams <-> R.García (63′), U.Vencedor <-> O.Zarraga (69′), A.Berenguer Remiro <-> I.Muniain (69′), D.García Carrillo <-> M.Vesga (75′)

Rayo Vallecano: S.Dimitrievski, Fran García, I.Balliu, N.Maras, A.Catena, Isi Palazón, U.López, Álvaro García, S.Comesaña (Cap.), P.Ciss, Sergi Guardiola. All: Andoni Iraola
A disposizione: Ó.Valentín , Kévin Rodrigues, M.Hernández, Bebé, R.Nteka, E.Saveljich, J.Pozo, A.Martín, Y.Qasmi, L.Zidane, M.Suárez, R.Falcao.
Cambi: R.Nteka <-> S.Guardiola Navarro (59′), Ó.Valentín <-> P.Ciss (59′), R.Falcao <-> U.López (76′), K.Rodrigues <-> I.Palazón (79′)

Reti: 5′ Álvaro García (Rayo Vallecano), 33′ Aut. Ciss (Rayo Vallecano), 96′ Falcao (Rayo Vallecano).
Ammonizioni: A.Catena, S.Guardiola Navarro, N.Maras, U.Núñez, I.Muniain, Í.Martínez

Stadio: San Mamés
Arbitro: José Luis Munuera Montero

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport