Batman, Frank Miller svela cosa pensa di Zack Snyder e dei riferimenti ai suoi fumetti

Il cinema di Zack Snyder ha preso molto dai fumetti, e in una recente intervista promozionale Frank Miller ha parlato dell’influenza che il suo lavoro ha avuto sui film del regista di Batman vs Superman e Justice League.

Parlando con il podcast The Beard and The Bald, il fumettista ha svelato che cosa pensa di Zack Snyder e di come sia stato influenzato da The Dark Knight Returns. “Sono passati alcuni anni da quando tutto questo è iniziato, ok? E all’inizio, la mia reazione è stata strana, ero molto territoriale con le mie opere e non la presi bene. Ma adesso, col tempo, ho guardato le cose da una nuova prospettiva. Ho fatto un respiro molto più profondo e ho potuto vedere il quadro generale. Quello che vorrei dire è questo: è semplicemente fantastico. Il ritorno del cavaliere oscuro è stato il mio grande successo, ha dato il via a tutta la mia carriera. E da allora ho visto i due campi, i fumetti e il cinema, collaborare in continuazione. Ho tratto grandi benefici da Il ritorno del cavaliere oscuro e adesso quegli stessi benefici stanno facendo la fortuna di qualcun altro. E credo che la cosa possa essere vista solo come un rapporto sano”.

Ricordiamo che in passato Zack Snyder ha eletto il fumetto di Frank Miller come la graphic novel preferita di sempre, dichiarando anche di volerne realizzare un adattamento cinematografico de Il ritorno del cavaliere oscuro. L’autore stesso ha tratto dal fumetto diverse idee per i suoi film DC, in particolare Batman vs Superman.

Fonte : Everyeye