Lo speaker da gaming che cambia il suono in base al tipo di gioco

Il primo altoparlante per videogiocatori di Lg ricrea un effetto surround che permette di rinunciare alle cuffie e, grazie ai microfoni con cancellazione del rumore, favorisce il gioco di squadra

C’è tanta tecnologia nel primo speaker da gaming realizzato da Lg, che ha ideato l’UltraGear GP9 come accessorio da abbinare ai monitor della casa per ampliare un ecosistema in grado di soddisfare le esigenze dei videogiocatori. L’elemento più importante è il 3D Gaming Sound sviluppato in casa, che integra un algoritmo per offrire un effetto surround virtuale, così da caratterizzare il suono ed evitare di indossare le cuffie (c’è comunque il jack da 3,5 mm per collegarle), che alla lunga stancano e risultano scomode per le orecchie.

In base al titolo prescelto si può scegliere tra due modalità del suono, con esperienze audio differenti in base alla tipologia del gioco prescelto, mentre per favorire la comunicazione di gruppo lo speaker integra microfoni con la cancellazione del rumore, così da distinguere e far risaltare la voce del giocatore dai rumori di fondo.

Dotato di bluetooth, ingresso digitale ottico e porta usb-c per il collegamento con console e pc, l’UltraGear GP9  è in vendita a 499,99 dollari e arriverà in alcuni mercati europei nelle prossime settimane.

Fonte : Wired