I migliori videogame per Zx Spectrum in memoria di Steve Sinclair

Dieci tra i titoli più significativi della console realizzata dal compianto Sir Clive Sinclair e uscita nel 1982

Ieri è scomparso a 81 anni Sir Clive Sinclair, informatico e imprenditore britannico divenuto celebre per aver inventato il glorioso home computer Zx Spectrum: uscito nel 1982, è divenuto presto un best seller oltre che tenace rivale del Commodore 64 grazie al prezzo competitivo, a un design gradevole con una tastiera in gomma morbida e a una buona potenza con grafica a 256 x 192 pixel e 16 colori, processore da 3,54 MHz con 16 kb di ram e 16 kb di rom sonoro a 5 ottave.

Clive Sinclair era un inventore poliedrico e ha ideato numerosi dispositivi come la calcolatrice tascabile Sinclair Executive nel 1972, l’orologio a led Black Watch nel 1975, un primo computer chiamato Zx80 nel 1980 fino al singolare triciclo elettrico Sinclair C5 con velocità massima di 24 km/h e autonomia dichiarata di 30 km, che però fu un fallimento in quanto poco sicuro.

Per ricordare il genio creativo di Sinclair abbiamo scelto dieci tra i giochi più belli usciti per Zx Spectrum, nella gallery ci sono tutti gli screenshot dei giochi citati.

Manic Miner

Forse il più celebre titolo nella memoria collettiva è questo piattaforma in cui si deve muovere con precisione il minatore Willy per raccogliere le chiavi, evitando i nemici e raggiungendo la porta per passare al livello successivo prima che l’ossigeno finisca. Difficile, ansiogeno e con un’atmosfera cupa, questo gioco del 1983 ha scritto la storia.

Jetpac

Mirabile shooter a sfondo spaziale con nostalgica schermata fissa all’interno della quale svolazzare per recuperare i pezzi dell’astronave per lasciare il pianeta ostile e popolato da alieni non così ospitali.

Knight Lore

Un videogioco d’avventura in cui si prende il controllo di Sabreman, che deve preparare una pozione per rompere la maledizione che lo trasforma in un lupo mannaro. Per farlo dovrà raccogliere il necessario all’interno di un castello.

Skool Daze

Grande successo per questo precursore del genere sandbox in cui si impersonava Eric, uno studente molto poco diligente intento a combinare guai a scuola per passare l’anno con tutti i mezzi a disposizione.

Football Manager

Progenitore dei giochi manageriali di calcio moderni, richiedeva di vincere la Premier League partendo dalla quarta divisione, tra formazioni, campagne acquito e gestione delle finanze societarie.

Lords of Midnight

Gioco d’avventura e strategia premiato dalla critica con una grafica niente male e ampia libertà di scelta durante la storia, da completare in solitaria o raccattando compagni sulla strada di un mondo con migliaia di ambientazioni.

The Great Escape

Trama molto simile a La Grande fuga per questa avventura dinamica in cui si cercava di organizzare appunto la fuga di un prigioniero di guerra da un campo di concentramento nazista.

Horace Goes Skiing

Dal precedente capitolo clone di Pac Man (Hungry Horace) a un giochino in cui si deve cercare di sopravvivere a un attraversamento stradale molto pericoloso per noleggiare un pio di sci per poi ritornare indietro e scendere da un pendio.

Chuckie Egg

Gioco arcade contadino in cui si devono recuperare 12 uova in un pollaio particolarmente ostico nel quale muoversi.

Dizzy: the ultimate cartoon adventure

Avventura dinamica in cui si muove un uovo antropomorfo alla ricerca degli oggetti da recuperare e “cucinare” in un pentolone per sconfiggere il cattivo di turno.

Fonte : Wired