Pippo Franco candidato con Michetti: “Nessun invito a vaccinarsi, i morti ci sono”

Elezioni comunali Roma 2021

15 Settembre 2021

“Mi sono vaccinato e ho il green pass, ma i vaccini sono sperimentali, i morti ci sono”. Sono le parole di Pippo Franco, candidato con il centrodestra alle elezioni di Roma, che intervistato da Myrta Merlino a ‘L’Aria che tira’ su LA7 ha dichiarato di sostenere le posizioni di Michetti, ossia di non invitare le persone a vaccinarsi.

20 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Elezioni comunali Roma 2021
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

“Preferisco non rispondere”. Pippo Franco ospite alla trasmissione ‘L’Aria che tira’ in onda su LA7 intervistato da Myrta Merlino alla domanda della giornalista che gli ha chiesto se si è vaccinato ha risposto: “Lo sai che per venire qua – in trasmissione ndr – devi avere il green pass? Il problema si è risolto adesso, andiamo avanti” ha detto, cercando di cambiare argomento e invitando Merlino a procedere con altre domande. Franco si è candidato a Roma al fianco dell’amico Enrico Michetti, con il desiderio di occuparsi di cultura. Sul tema vaccino il candidato del centrodestra si è già espresso varie volte, l’ultima lo scorso 13 settembre, quando intervistato da Skytg24 ha ribadito che si è vaccinato e ha il green pass, ma che non essendo un tecnico non può invitare le persone a fare altrettanto: “Mi sono vaccinato due volte, ho il green pass, mi sono rivolto ad un sanitario per chiedere se fosse opportuno che facessi il vaccino o meno. La Scienza mi dice che è opportuno fare il vaccino, ma io non sono un tecnico: non posso occuparmi di un farmaco di cui non conosco la composizione, per cui non posso invitare qualcuno a farlo. Questo rientra in una libertà e consapevolezza di ciascuno di noi”.

La risposta di Pippo Franco sui vaccini

“Condivido interamente le parole di Michetti – sottolinea Franco durante l’intervista – i vaccini sono ancora sperimentali e di morti ce ne sono. Ora non entro nel merito, per questo non volevo rispondere a questa domanda. Ciascuno deve decidere in totale libertà, tenendo conto di tutte le informazioni. Bisogna ascoltare tutti i professionisti del campo, anche quelli contrari per fare le proprie valutazioni. Sono un’artista mi basta la mia libertà, mi basta una persona che è morta per il vaccino, l’uomo non è un numero, finché non è tutto chiaro, io sono d’accordo con Michetti”.

20 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage