Star in the Star: anticipazioni, concorrenti, meccanismo e tutte le informazioni sul nuovo programma con Ilary Blasi

Redazione 15 settembre 2021 14:56

Tra le novità di questa stagione televisiva c’è anche “Star in the Star”, programma in onda su Canale 5 a partire da giovedì 16 settembre con la conduzione di Ilary Blasi.

Lo show prodotto da Banijay è basato su un format internazionale che in Germania va in onda con il nome di “Big Performance”. In ogni puntata dieci concorrenti misteriosi si esibiscono travestiti da cantanti famosi di cui dovranno interpretare brani di successo: nella prima parte l’esibizione sarà in playback, poi dopo il primo minuto si passa al live. Aiutati anche dagli indizi dati nelle clip, una giuria composta da tre personaggi e il pubblico da casa sono chiamati ad individuare il personaggio famoso che si nasconde sotto il celebre cantante.

Star in the Star, i dieci concorrenti

Dieci i cantati imitati dai concorrenti top secret che si esibiranno per sette puntate, una a settimana: Mina, Claudio Baglioni, Loredana Bertè, Patty Pravo, Pino Daniele, Zucchero, Elton John, Madonna, Michael Jackson e Lady Gaga. Le celebrità verranno trasformate in tutto e per tutto con la ricostruzione del volto per mezzo di artefici iper-realistici in silicone al platino, arrivando ad esibirsi con movenze e sfumature vocali appartenenti all’artista che dovranno interpretare.

Star in the Star, la giuria

A commentare le loro performance, ideate e curate dal direttore artistico Luca Tommassini, una giuria d’eccezione: Claudio Amendola, Marcella Bella e Andrea Pucci. I tre giudici valuteranno le performance per decidere quale concorrente salvare e quale eliminare al termine di ogni puntata, fino a decretare il vincitore finale.

Star in The Star troppo simile al Cantante Mascherato e Tale e Quale Show

Proprio per la presenza di alcuni elementi che ricordano i programmi di Rai1 Tale e Quale Show e altri che lo rendono simile a Il Cantante Mascherato, Star in the Star è già diventato tema di un’accesa discussione che Michele Anzaldi, esponente di Italia Viva, ha annunciato di voler presentare quale questione di un’interrogazione in Commissione di Vigilanza Rai. “Banijay, azienda di produzione tv che lavora per la Rai con contratti milionari, avrebbe prodotto per Mediaset un programma fotocopia di uno show Rai” ha scritto su Facebook il deputato facendo riferimento alle trasmissioni ‘Tale e Quale show’ e soprattutto ‘Il Cantante mascherato’: “La Rai ne è a conoscenza? Che provvedimenti sono stati presi per tutelare i prodotti Rai? Possibile che gli accordi con Banijay non prevedano nessuna esclusiva?”. Per Anzaldi, “è evidente che le società esterne di produzione e gli agenti dei conduttori continuano ad essere un problema irrisolto nel servizio pubblico: Fuortes se ne occupi. Con i soldi pubblici si regalano indebiti privilegi ad alcuni, a danno dell’azienda”, ha avvertito il parlamentare di Iv.

Fonte : Today