Bilancia

“Le persone che sentono, vivono e amano profondamente sono destinate a soffrire profondamente”, scrive il poeta Juansen Dizon. A questa sciocchezza sentimentale e infantile, io rispondo: no! Si sbaglia! Le persone che sentono, vivono e amano profondamente sono emotivamente più intelligenti di quelle che rimangono in superficie, e sono quindi meno fragili. È probabile che le persone profonde siano psicologicamente più forti e abbiano la capacità di liberarsi dal peso soffocante dei loro problemi. Hanno anche ricche risorse spirituali che consentono alla loro sofferenza di essere fonte di insegnamento e trasformazione e raramente causa di sconfitta. Hai capito che ti sto dicendo come sarai nelle prossime settimane?

Fonte : Internazionale