Turista napoletana perde la fede nuziale in mare: ritrovata grazie al metal detector

4 Agosto 2021

La turista napoletana si trovava in vacanza in Sardegna quando, dopo una giornata di relax al mare, si è accorta di aver perso la fede nuziale. Dopo vari tentativi, vani, di ritrovarla, una volta tornata a Napoli la donna ha chiesto aiuto sui social: all’appello ha risposto un giovane, che grazie a un metal detector ha ritrovato la fede sul fondale marino.

0 CONDIVISIONI

Disavventura a lieto fine per una turista napoletana, Manuela Esposito, che durante una vacanza in Sardegna ha perso la fede nuziale: grazie all’aiuto di un giovane del posto, Giacomo Desogus, e a un metal detector, l’anello è stato ritrovato e tutto si è concluso per il meglio. La donna partenopea si trovava al mare, sulla spiaggia di Piscinnì e, dopo un tuffo in acqua, durante il suo ultimo giorno di vacanza, si è accorta di aver perso la fede nuziale, come racconta Sardiniapost.it. Dopo vari tentativi, vani, di ritrovare l’anello, una volta tornata a Napoli, Manuela ha deciso di fare un ultimo, disperato tentativo e si è rivolta ai social network, chiedendo aiuto:” Giorni fa durante una breve vacanza in Sardegna ho smarrito la mia fede in oro bianco, molto particolare per la sua lavorazione artigianale, in località Piscinnì” ha scritto la donna sul gruppo Facebook “Oggetti persi e trovati Cagliari e hinterland”.

All’appello di Manuela ha risposto Giacomo Desogus, un giovane del posto che, nel tempo libero, si diletta nella pesca subacquea e utilizza il metal detector per cercare oggetti dimenticati o smarriti, e perché no tesori, sui fondali marini. “Fortunatamente non sono lontanissimo dalla località indicata, quindi potrei fare un tentativo di recupero nonostante gli impegni di lavoro. Mi occupo di questo genere di cose, mi scriva in privato e valutiamo se si può tentare” la risposta di Giacomo. La spedizione è andata a buon fine e, con grande stupore e incredulità di Manuela, la sua fede nuziale è stata ritrovata e farà ritorno sul sul suo anulare sinistro molto presto.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage