Jennifer Aniston: “Ho chiuso con amici non vaccinati contro il Covid-19”

“Ho appena tagliato i ponti con diverse persone che si sono rifiutate di fare il vaccino anti-Covid o di dire se lo avevano fatto. È davvero un peccato”. Così Jennifer Aniston, ragazza copertina per il numero di settembre di InStyle, racconta alla rivista americana di non tollerare no-vax nella sua stretta cerchia di amici. L’attrice ha anche dichiarato di sentire “un obbligo morale e professionale a informare, perché non siamo tutti monitorati o ci sottoponiamo a test ogni singolo giorno”. Ha poi aggiunto: “È difficile, ognuno ha diritto alla propria opinione, ma molte non sembrano basate su nient’altro che paura o propaganda”.

“Indossate una dannata mascherina”

Fin dall’inizio della pandemia, Jennifer Aniston, 52 anni, non ha mai nascosto la sua posizione sul tema coronavirus. Nel 2020, in un post sul suo profilo Instagram accompagnato dall’hashtag #Wearadamnmask (“Indossate una dannata mascherina”), scriveva: “Capisco che le mascherine siano scomode. Ma non pensate sia peggio che gli esercizi commerciali stiano chiudendo, si stiano perdendo posti di lavoro, gli operatori sanitari stiano arrivano al punto di esaurimento e che così tante vite siano state portate via da questo virus perché non stiamo facendo abbastanza?”.  Per sensibilizzare sul tema Covid, sempre nel 2020, l’attrice aveva condiviso una foto di un suo amico intubato in un letto di ospedale a causa del virus, specificando che prima del ricovero era “perfettamente sano, senza alcun problema di salute pregresso”. Lo stesso anno aveva pubblicato una foto insieme all’amica e co-star di Friends Courtney Cox, entrambe con la mascherina sul volto.

Fonte : Sky Tg24