Joule, continua la sinergia con e-Novia per far evolvere imprese che nascono sostenibili

La scuola per l’impresa e la factory specializzata nel settore delle deep techology continuano la collaborazione. Con Evolving Enterprise, un ciclo di incontri per raccontare agli aspiranti imprenditori le sfide già vinte dai leader di impresa

Project management Foto di StartupStockPhotos da Pixabay

Lo scorso maggio era partita la raccolta delle candidature per  Human Knowledge Lab (HK Lab), il percorso di pre-incubazione per idee imprenditoriali che, a prescindere dal segmento, presentano caratteristiche di forza sul fronte della sostenibilità, dell’economia circolare e della transizione energetica.

HK Lab rientra nell’ambito di Joule, la scuola di Eni per l’impresa, ed evolverà lungo diversi fasi per arrivare a individuare il progetto imprenditoriale più convincente. Il percorso formativo per i team – la call si è conclusa infatti – partirà a settembre, con approcci misti tesi a validare le idee approdate a questa fase.

Nell’ambito dello Human Knowledge Lab di Joule le imprese potranno approfondire tutte le sfide che interessano il percorso di costruzione di un business anche grazie a interviste e tavole rotonde con leader già affermati nel mondo dell’innovazione. Il ciclo di incontri, sia a distanza che in presenza, quindi ibrido, è realizzato in esclusiva per la scuola di Eni da e-Novia, la fabbrica di imprese che grazie alla sinergia tra attività di ricerca e competenze di business fa crescere imprese tecnologiche in aree di business strategiche e basate su deep technology, accelerando il passaggio dalla ricerca ai prodotti.

La collaborazione strategica continua tra i due attori quindi anche in autunno ma già a marzo e aprile 2021, l’apporto di e-Novia si era concretizzato con contenuti per il programma Human Knowldege Open di Joule (HK Open, in modalità distance learning, ndr), per un focus sulle fasi evolutive che affrontano i progetti imprenditoriali per arrivare al mercato, un percorso di accompagnamento e mentorship rivolto a idee imprenditoriali allo stato maturo.

Nell’ambito dello Human Knowledge Program Blended, attraverso la Factory experience, il progetto del team vincitore di HK Blended veniva invece arricchito, grazie a un modulo  sviluppato da e-Novia, per limare le potenziali debolezze del project work sviluppato durante la fase formativa.

L’integrazione tra esperienze e competenze è parte dell’approccio complessivo di Joule e la partnership con e-Novia consente ai partecipanti non solo di aumentare le skills imprenditoriali attraverso i contenuti e i format ma di intefacciarsi con il management team della fabbrica di imprese.

Per i partecipanti di HK Lab occhio quindi agli input che arriveranno dagli incontri ibridi realizzati da e-Novia, per catturare visioni, strategie e strumenti che fanno la differenza.

Uno degli obiettivi dell’HK Lab è infatti premiare un progetto vincitore con un percorso di incubazione erogato tramite il partner accelerato PoliHub ma anche scegliere i due migliori per farli accedere a un pacchetto di servizi personalizzati Eni tramite Energizer, l’acceleratore d’impresa di Joule.

Fonte : Wired