Kaio Jorge alla Juventus, il Santos ufficializza il trasferimento

2 Agosto 2021

Le parole del presidente del Santos, Andrea Rueda, liberano il calciatore e lo spingono verso l’Italia: “La Juventus ha accolto le nostre richieste e offerto quello che chiedevamo. In bocca al lupo a Kaio Jorge”. Le cifre dell’operazione: 3 milioni più bonus è il prezzo che sarà sostenuto e dilazionato in due rate.

16 CONDIVISIONI

“La Juventus ha accolto le nostre richieste e offerto quello che chiedevamo. In bocca al lupo a Kaio Jorge. Le parole del presidente del Santos, Andrea Rueda, liberano il calciatore e lo spingono verso l’Italia. Fine del tormentone e stop al chiacchiericcio di mercato che ha accompagnato l’attaccante 19enne accostato prima al Napoli e poi al Milan nel lungo tira e molla sul suo futuro (ma sulle sue tracce c’erano anche Benfica e Bayer Leverkusen). Nelle ultime settimane la ‘vecchia signora’ ha staccato la concorrenza e usato le giuste tecniche di persuasione per chiudere la transazione con i brasiliani.

La punta arriva subito, Allegri lo avrà già a disposizione. Kaio Jorge raggiungerà Torino nei prossimi giorni – nella giornata di mercoledì o giovedì – per sottoporsi al consueto rituale delle visite mediche e della firma in calce al contratto fino al 2026. Difficile che sia pronto per essere lanciato nella mischia nell’ultima amichevole programma una settimana prima del debutto in Serie A (il giocatore dovrà rispettare anche il periodo previsto dai protocolli sulla quarantena).

Le cifre dell’operazione sono molto vantaggiose alla luce delle qualità dell’attaccante. Un diamante grezzo che toccherà ad Allegri rendere brillante. La Juve ha detto sì a 3 milioni più bonus: è il prezzo che sarà sostenuto e dilazionato in due rate (1.5 milioni subito come indennizzo in virtù del contratto in scadenza a dicembre, identica somma a giugno 2022 vincolata alla qualificazione della prossima edizione della Champions League). Nell’accordo raggiunto è prevista anche la possibilità che l’esborso si incrementi in base a una serie di condizioni a corredo dell’operazione oltre a una percentuale (5%) sulla eventuale futura rivendita del calciatore.

Leggi anche

Arthur, operazione riuscita: la Juventus ufficializza i tempi di recupero

A Torino Kaio Jorge arriva come quarto attaccante dietro Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala e Alvaro Morata. Dal 2019 – anno in cui si mette in luce nei Mondiali Under 17 che vedono trionfare il “suo” Brasile – a oggi la crescita è stata esponenziale. Tecnica, qualità atletiche, controllo palla e velocità fanno parte del know-how che ha stuzzicato la fantasia degli osservatori. se inizia a segnare anche di più (8 gol in 28 partite) allora può diventare micidiale. Ma a questo ci penserà Allegri.

16 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage