La stoccata di Cassani dopo l’addio alle Olimpiadi: “Tra persone perbene si parla a quattr’occhi”

Olimpiadi Tokyo 2020

30 Luglio 2021

Davide Cassani è tornato a casa in Italia dopo l’addio anticipato alle Olimpiadi di Tokyo. Il commissario tecnico della nazionale azzurra di ciclismo ha risposto per le rime alle dichiarazioni del presidente federale, rimandando ancora una volta il tempo del confronto che si preannuncia incandescente.

14 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Olimpiadi Tokyo 2020
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Il caso di Davide Cassani ha catalizzato l’attenzione alle Olimpiadi. Il commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo ha lasciato il Giappone in anticipo, senza seguire le prossime gare su pista, in programma nella prossima settimana. Il classe 1961 di Faenza aveva promesso di parlare al ritorno in Italia e infatti, appena atterrato nel Belpaese ha parlato di quanto accaduto rispondendo per le rime al presidente della Federciclismo.

Cassani via dal Paese del Sol Levante a Giochi ancora in corso, dopo le delusioni del ciclismo azzurro. Il ct della nazionale invece di restare al seguito della squadra che sarà impegnata nelle gare su piste, ha preferito fare ritorno in Italia. Una scelta che a detta del numero uno federale era già stata preventivata: “Il rientro di Cassani in Italia è sempre stato previsto in questi termini –  ha rivelato a Gazzetta.it – perché per le norme speciali di questa Olimpiade una volta finita la sua disciplina entro 48 ore devi rientrare in Italia”.

In realtà quella di Cassani era una bomba innescata da tempo, anche alla luce della sua gestione che non ha convinto, preludio ad una sostituzione. Appena rientrato in Italia, il tecnico ed ex ciclista ha mantenuto la promessa parlando di quanto accaduto: “Sono sereno ma mi sembra giusto che si parli più avanti. Non ho ascoltato le dichiarazioni del presidente federale oggi, ero in viaggio. Tra persone perbene e prima di fare certe dichiarazioni si parla a quattr’occhi. Il mio ruolo? Ne parleremo”. E a proposito dei motivi che lo hanno portato a tornare con ampio anticipo in Italia, Cassani ha preferito non commentare le dichiarazioni di Dagnoni: “Il mio rientro anticipato per via del protocollo? Han detto così…”.

14 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage