L’imprenditore edile che ha demolito un palazzo con una gru perché il costruttore gli doveva dei soldi

Quando un progettista incontra un arrabbiato imprenditore edile con un escavatore, per quel progettista si mette male. In particolare a Blumberg in Germania, la sfuriata dell’imprenditore edile ha causato danni per quasi 600mila dollari. L’incidente – se così possiamo chiamarlo – è avvenuto mercoledì sera e poi ha avuto una eco sorprendente grazie a un video che è stato girato da un testimone dei fatti e che è diventato virale sui social network. Nel video si vede l’escavatore in funzione che distrugge completamente i balconi degli appartamenti di un nuovo palazzo appena costruito e poi inizia a sventrare le finestre. Danni ingenti per una furia che sembrava difficile da contenere e che il costruttore ha sfogato mettendosi alla guida del mezzo e distruggendo in parte quel fabbricato che lui stesso aveva, con il suo lavoro, contribuito a completare.

Alla base del gesto vi sarebbero motivi economici. L’imprenditore – pare un subappaltatore del costruttore – vantava un credito nei confronti del progettista che ammonterebbe, secondo quanto raccontato agli agenti di polizia ai quali si è consegnato, a quasi sei milioni di dollari. Pagamenti in sospeso mai onorati e che si sono accumulati nel corso del tempo fino a quando l’imprenditore non ha chiesto per l’ultima volta di essere saldato. Evidentemente dinanzi all’ennesimo rifiuto qualcosa deve essere scattato in lui. I giornali locali hanno scritto che ad un certo punto l’uomo si sarebbe fermato solo perché nel mezzo della sua furia distruttiva avrebbe urtato un tubo idraulico rompendolo.

Chi ha assistito alla scena ha alternato un misto di divertimento a preoccupazione quando si è sparsa la voce che nei garage potevano esserci delle bombole di gas. Pericolo poi fugato dopo un sopralluogo delle forze dell’ordine. Per fortuna in quel momento non c’erano persone nell’edificio, ma i rumori e il chiacchiericcio hanno fatto accorrere decine di spettatori che poi hanno raccontato ai giornali di aver visto l’uomo andarsene come se nulla fosse. In pratica il 47enne, dopo aver distrutto balconi e sventrato finestre, sarebbe sceso dall’escavatrice e risalito sull’auto con la quale era arrivato lì imboccando la strada.

Solo in seguito si è recato alla polizia e si è costituito raccontando quello che era accaduto, anche se con le testimonianze e i video girati la dinamica era già chiara. Un portavoce delle forze dell’ordine ha affermato che l’improvvisato autista dell’escavatore ha fornito come spiegazione al suo gesto i “pagamenti ingiustamente trattenuti” raccontando anche di aver agito per “frustrazione”. Il video è stato pubblicato poi sulla piattaforma Reddit e ha ottenuto subito migliaia di visualizzazioni con commenti a metà tra il divertito e il sorpreso.

Fonte: The Sun →
Fonte : Today