Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, il nuovo trailer del film Marvel Studios

I fan del MCU (Marvel Cinematic Universe) non stanno più nella pelle per le nuove eccitanti avventure sullo schermo annunciate da moltissimo tempo e ormai quasi pronte per il debutto.
A poco più di un mese dal 1° settembre, la data dell’uscita nelle sale italiane di “Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli”, primo film dello studio di produzione con protagonisti di origini asiatiche, in rete è comparso un nuovo teaser di circa un minuto con molte scene di azione e di combattimento, nonché un po’ di storia dei personaggi narrata in voice over. 

Lo scontro tra padre e figlio

Marvel, film e serie TV in uscita dopo Loki: l’elenco completo

La grande epopea dei personaggi dell’Universo Marvel entra nella Fase 4 con l’introduzione del primo supereroe di origini asiatiche: Shang-Chi interpretato da Simu Liu. Il film segna l’inizio di una nuova avventura che ha i suoi punti di contatto con altri titoli della saga Marvel e vede l’esordio di un personaggio inedito, cosa che non accadeva dal 2019, anno di uscita di “Captain Marvel”.
Il nuovo teaser mostra il protagonista Shang-Chi alle prese con suo padre Wenwu col quale ha un rapporto conflittuale, specie per quel che riguarda i Dieci Anelli, l’arma potentissima che è menzionata nel titolo del film, che entrambi padroneggiano abilmente come prerogativa di famiglia. Proprio la famiglia è al centro dello scontro tra i due uomini perché Shang-Chi non è pronto per accettare il passaggio di consegne dell’impero criminale gestito da suo padre.
Il teaser ci trascina immediatamente nel pieno del combattimento che sarà certamente il tratto caratteristico di questo lungometraggio diretto da Destin Daniel Cretton, regista di “Il diritto di opporsi” del 2019. Il nuovo trailer segue quello precedente in cui era stata mostrata un’altra scena di combattimento che svelava la presenza in questo film di Abominio, il villain che era comparso in “L’incredibile Hulk”, titolo Marvel del 2018.

I rimandi all’Universo Marvel

Nel film c’è spazio anche per Wong, alleato del dottor Stephen Strange, anch’egli comparso in altri titoli della saga. Wong, interpretato dall’attore britannico di origini asiatiche Benedict Wong, combatte contro Abominio, stabilendo un ulteriore collegamento con la storia nel suo insieme. Gli appassionati, del resto, avevano già notato che i Dieci Anelli del titolo erano già apparsi in precedenza, sul grande schermo, oltre 20 anni fa. Wenwu, detto il Mandarino, capo dell’organizzazione terroristica dei Dieci Anelli, è anche colui che aveva fatto rapire Tony Stark nel primo titolo del franchise “Iron Man”.

Fonte : Sky Tg24