L’esorcista: Linda Blair rivela di non essere coinvolta nella nuova trilogia: “Al momento”

Con l’annuncio della messa in produzione da parte della Universal e di Blumhouse della nuova trilogia de L’esorcista e con il ritorno della star dell’originale Ellen Burstyn, in molti si chiedevano se anche Linda Blair sarebbe entrata a far parte del cast dei nuovi film che verranno diretti da David Gordon Green. A rispondere è stata l’attrice.

Dopo l’annuncio che Blumhouse era al lavoro sul sequel de L’esorcista è arrivata la notizia che Universal ha messo in cantiere una nuova trilogia de L’esorcista per una cifra di 400 milioni di dollari e che nel cast principale sarebbe tornata il Premio Oscar Ellen Burstyn. In molti quindi hanno cominciato a chiedersi se anche Linda Blair sarebbe tornata nel ruolo che aveva nell’originale di William Friedkin del 1973.

A precisare la sua posizione ci ha pensato la stessa Blair attraverso un post pubblicato sui suoi canali social: “A tutti i miei fan circa il mio coinvolgimento nel nuovo reboot de L’esorcista, al momento non ci sono state discussioni in merito a una mia partecipazione o sul riprendere il mio ruolo. Auguro a tutti quelli che sono coinvolti il meglio e apprezzo molto questa lealtà e questa passione che i fan hanno per L’esorcista e per il mio personaggio“.

Come specificato da David Gordon Green, il nuovo film sarà un sequel diretto dell’originale di Friedkin, definito da molti il film più spaventoso di tutti i tempi: “L’Esorcista è stato scritto. È stato uno dei miei progetti in fase pandemica. Non è impreciso dire che sarà un sequel dell’originale. Personalmente mi piacciono tutti i film del franchise de L’Esorcista. E non solo mi piacciono, penso che possano rientrate tutti in una mitologia accettabile, almeno per quello che sto tentando di fare io. Non sto dicendo ‘facciamo finta che L’Esorcista 2 non sia mai successo’. Va bene che esista. Va bene che esistano tutti perché mi piacciono“.

Fonte : Everyeye