Fallaccio di Pepe su Mkhitaryan: scoppia la rissa in Porto-Roma, partita sospesa

28 Luglio 2021

Momenti di grande tensione nel corso dell’amichevole della Roma sul campo del Porto. Protagonista Pepe, che con un brutto fallo su Mkhitaryan ha acceso un rissa che ha coinvolto anche le due panchine e i 22 in campo. L’armeno ha reagito in malo modo prima di essere sostituto da Mourinho per precauzione.

230 CONDIVISIONI

Momenti di grande tensione nel corso dell’amichevole della Roma sul campo del Porto. Nel secondo tempo, con i giallorossi in vantaggio per 1-0 dopo la rete siglata da Mancini, la partita si è animata. Diversi falli e tanto nervosismo in campo hanno portato a un accenno di rissa che ha visto finire sul rettangolo verde anche le due panchine. Protagonista Pepe, il difensore portoghese celebre per il suo modo di riuscire ad accendere anche partite all’apparenza tranquille, che ha colpito con un brutto fallo Mkhitaryan che da terra ha reagito in malo modo.

L’intervento scomposto dell’ex Real ha portato l’armeno a reagire in malo modo, trattenuto subito dai membri della panchina giallorossa prima che l’arbitro riuscisse a sedare gli animi e richiamare tutti all’ordine. Mourinho, per evitare guai, ha richiamato in panchina lo stesso giocatore armeno agitato e infastidito dall’atteggiamento provocatorio di Pepe. Ci sono voluti diversi minuti prima che la situazione tornasse alla normalità e l’arbitro facesse riprendere il gioco. Il gioco è infatti rimasto sospeso per alcuni minuti.

Nel corso del parapiglia in campo, i due allenatori hanno reagito in modo diverso. Sergio Conceicao si è innervosito con qualche membro della panchina della Roma, trattenuto anche lui dal suo staff tecnico. Mourinho è invece rimasto impassibile richiamando solo l’attenzione dei suoi collaboratori per effettuare subito la sostituzione facendo uscire per precauzione Mkhitaryan. Sin dal fischio d’inizio le due squadre hanno giocato al massimo, senza risparmiarsi nei contrasti nonostante si trattasse di calcio estivo.

Leggi anche

Mourinho conferma la linea di Fonseca: ha scelto Pellegrini come capitano della Roma

Vecchie ruggini evidentemente tra le due squadre dopo l’ultimo scontro in Champions a marzo del 2019 quando i giallorossi furono eliminati nel doppio confronto dai portoghesi. La partita, dopo 6′ di recupero concessi dall’arbitro, è terminata con il punteggio di 1-1. Al termine della gara i giocatori delle due squadre hanno provato a spiegarsi dopo quanto accaduto. Mkhitaryan è anche tornato tranquillamente sul rettangolo verde per salutare gli avversari.

230 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage