Finocchio, la perdita d’acqua crea disagi ai cittadini: “Chiediamo interventi da mesi”

Il ciglio della strada è ancora sventrato, il canale ormai carico di acqua si sta riempendo anche di rifiuti, diventando catalizzatore di degrado oltre che di disagi. Lo scenario è questo da mesi e, in assenza di interventi urbanistici e risolutivi, aumenta la rabbia dei cittadini. Siamo a Finocchio, uno dei quartieri del sesto municipio, nella zona a est di Roma. “Un quartiere abbandonato” hanno commentato i residenti che ancora attendono il ripristino del manto stradale.

“Purtroppo, oltre a non aver avuto ancora una soluzione, si è creato un evidente problema di sicurezza – ha commentato Flavio Mancini, attivista e residente del quartiere – Preoccupa la scarsa visibilità che gli automobilisti hanno percorrendo il tratto, non solo, i pedoni devono camminare sulla strada poiché la parte laterale di essa è occupata dal cantiere. Le nostre periferie usate per sterili spot”.

A Finocchio, i cittadini aspettano anche altri interventi che chiedono da tempo: la realizzazione delle strisce pedonali lungo via Fontana Candida, soprattutto perché l’attraversamento è ubicato nei pressi di una scuola. “Non meritiamo neanche questo” avevano spiegato nei giorni scori i residenti al nostro giornale.

Fonte : Roma Today