Doctor Strange in the Multiverse of Madness spianerà la strada all’arrivo di Namor?

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è uno dei prossimi titoli targati Marvel Studios più attesi dato che da questo film dipenderanno le sorti future del Marvel Cinematic Universe. La sua importanza è tale che all’interno della pellicola appariranno in ruoli fondamentali anche Wanda Maximoff, e probabilmente anche Loki, accanto a Strange.

Nelle ultime ore è stato rivelato il casting completo del film che vedrà il ritorno alla regia di un cinecomic per Sam Raimi a svariati anni di distanza da Spider-Man 3. In Doctor Strange in the Muiltiverse of Madness, grazie a un sito britannico di casting, apprendiamo che comparirà anche l’attrice Yenifer Molina – già vista in precedenza in Pokemon Detective Pikachu e Tom & Jerry – nel ruolo di un personaggio chiamato Gargantos.

Questo personaggio conta solamente due apparizioni nei fumetti Marvel. Nella prima in Sub-Mariner #13, Gargantos è un servitore di Naga, la storica nemesi di Namor. questa notizia, unita al recente rumor secondo cui Shuma-Gorath potrebbe essere il principale villain di Doctor Strange 2, potrebbe indicare che Gargantos possa essere un primo elemento per l’introduzione di Namor nel Marvel Cinematic Universe. Gargantos è un personaggio che appare nelle sembianze di una piovra.

La stessa Elizabeth Olsen ha descritto Doctor Strange 2 come il film Marvel più spaventoso di sempre: “E’ un film molto spaventoso, ha molto il sapore del vecchio Sam Raimi. Stanno cercando di creare il film Marvel più spaventoso di sempre“. Ricordiamo che già al Comic-Con del 2019 dove il film venne annunciato, Doctor Strange in the Multiverse of Madness venne già indicato come “il primo horror dei Marvel Studios“.

Rinviata a casa della pandemia di coronavirus, l’uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è adesso fissata per il 25 marzo 2022.

Fonte : Everyeye