È Stata la Mano di Dio, parla Sorrentino: ‘Senza trucchi, questa è la mia storia’

C’è ancora un velo di mistero che aleggia sulla trama di È Stata la Mano di Dio, il nuovo film di Paolo Sorrentino (che, a dirla tutta, non ha mai nascosto di considerare la trama l’elemento meno importante delle sue opere): tramite un post su Instagram, però, il regista ci ha anticipato qualcosa di ciò che vedremo sul grande schermo.

Nel giorno in cui abbiamo potuto ammirare le prime immagini ufficiali di È Stata la Mano di Dio, infatti, Sorrentino ha voluto dire alcune parole sul suo nuovo film, sottolineando l’importanza dell’elemento autobiografico nel film che verrà presentato in concorso alla Mostra di Venezia.

Da ragazzi, il futuro ci sembra buio. Barcollanti tra gioie e dolori, ci sentiamo inadeguati. E invece il futuro è là dietro. Bisogna aspettare e cercare. Poi arriva. E sa essere bellissimo. Di questo parla E’ Stata la Mano di Dio. Senza trucchi, questa è la mia storia e, probabilmente, anche la vostra” scrive il regista partenopeo nel suo breve ma sentito post social.

Le aspettative sono ovviamente altissime, come sempre quando si tratta di un regista e di un cast di questo spessore (presenti, tra gli altri, Toni Servillo, Massimiliano Gallo e Lino Musella). Vedremo se anche stavolta l’autore de La Grande Bellezza e Le Conseguenze dell’Amore saprà rispettare le attese! Qui, intanto, vi ricordiamo le toccanti parole di Paolo Sorrentino dopo la morte di Maradona.

Fonte : Everyeye