Positivo al coronavirus, si imbarca su un aereo spacciandosi per la moglie: la scoperta durante il volo

Redazione 23 luglio 2021 18:02

Positivo al coronavirus, ha provato a spacciarsi per sua moglie e con questo stratagemma è riuscito incredibilmente a salire su un aereo. Il caso in Indonesia, come racconta la Bbc. L’uomo, identificato solo con le iniziali D.W., si è presentato all’imbarco indossando un niqab, il velo che copre in maniera integrale il corpo di una donna, con in mano il passaporto della moglie e un test negativo per il coronavirus a nome di lei, mentre in realtà lui era positivo. A metà del volo, l’uomo si è cambiato d’abito, presentandosi con i suoi veri vestiti. Gli assistenti di volo lo hanno notato e hanno dato subito l’allarme. L’uomo è stato quindi tenuto in custodia per il resto del volo, fino all’atterraggio. Una volta arrivati in aeroporto è stato subito sottoposto a test, risultato positivo. Le autorità gli hanno ordinato di isolarsi in casa e al termine del periodo di quarantena sarà processato.

In Indonesia sono in vigore norme molto restrittive per contrastare la diffusione della pandemia, anche per quanto riguarda i viaggi in aereo. Nel Paese si registra una media di circa 50mila casi al giorno, tre milioni di persone sono state infettate e più di 72mila sono morte dall’inizio della pandemia. Il piano di vaccinazione prosegue per il momento ancora a rilento, nonostante la presenza della temibile variante Delta.

Fonte : Today