Brahim Diaz, il nuovo look è rossonero: “Promessa mantenuta”

“Se andiamo in Champions mi tingo i capelli come Theo Hernandez“. Era appena ottobre, il campionato di Serie A iniziato da poco e la qualificazione alla competizione continentale ancora tutta da conquistare per i rossoneri. Eppure Brahim Diaz aveva già le idee chiare sulle potenzialità della squadra allenata da Stefano Pioli, che ha chiuso la stagione al secondo posto alle spalle dell’Inter con ben 79 punti. Un percorso esaltante con il ritorno in Champions League dopo sette anni diventato ufficiale nell’ultima giornata, quella della vittoria per 2-0 a Bergamo con l’Atalanta grazie ai due rigori segnati da Kessié. Merito anche del buon impatto del classe ’99 che ha contribuito al raggiungimento del traguardo con 4 gol in 27 presenze (più 3 in 8 partite di Europa League).

“Promessa mantenuta”

Oggi, a distanza di quasi due mesi dalla serata del Gewiss Stadium, Brahim Diaz ha mantenuto la sua promessa e sui social ha postato una foto con il nuovo look a tinte rossonere. “Promesa cumplida”, la descrizione in spagnolo che completa l’istantanea scattata in compagnia di Theo Hernandez. Il difensore francese, tornato ora al suo classico biondo, era stato subito di parola tingendosi i capelli di rossonero, proprio come aveva giurato, già a fine giugno. Diverso il discorso per il 21enne nato a Malaga che ha aspettato invece l’ufficialità del suo ritorno al Milan in prestito oneroso biennale dal Real Madrid per mantenere la promessa fatta. “Seguirò il suo esempio, poi ci scatteremo un selfie e lo manderemo come prova”, aveva assicurato.

Fonte : Sky Sport