Mattarella: dovere sradicare le mafie

9.27
La memoria di via D’Amelio “rinnova la consapevolezza della necessità dell’impegno comune a sradicare le mafie, contrastare l’illegalità e spezzare connivenze e complicità che favoriscono la presenza criminale”. Così il presidente Mattarella ricordando la strage di 29 anni fa in cui furono uccisi il giudice Borsellino e 5 agenti della scorta.
“Borsellino e Falcone si sono battuti per la dignità della nostra vita civile e saranno sempre un esempio. Hanno testimoniato che le mafie possono essere sconfitte,per questo sono stati uccisi”
Fonte : Televideo