Matilda De Angelis difende Madame dopo la polemica su Twitter:”Fan, rispettate la privacy”

L’attrice ha difeso pubblicamente la cantautrice che è stata al centro della recente polemica scatenata da un suo tweet. “Non è che perché mi hai visto una volta in televisione allora va tutto bene”, ha affermato l’attrice su Instagram. Sostenendo che Madame non abbia detto niente di strano

Matilda De Angelis si è schierata dalla parte di Madame dopo la polemica scatenata da un tweet di quest’ultima.
“Se non hai ascoltato il disco o se non hai preso il cd o il biglietto o se non sai di che parlo, se non hai fatto NULLA per me non farmi alzare mentre mangio per una foto”, queste le parole della cantautrice veneta che hanno generato un polverone in rete. Eppure Matilda De Angelis non capisce come mai sia esplosa una polemica di una tale portata.

“Non ha detto niente di strano”, afferma l’attrice, sostenendo da un lato l’artista e sostenendo dall’altro che è necessario che i fan rispettino la privacy delle persone famose.

“Ha semplicemente detto: ‘Se ti avvicini per dire ‘Ah, ma tu sei quella che’ e non sai nulla su di me’, non lo fai, no, perché non lo faresti con nessuno”, ha spiegato Matilda De Angelis.
“Non è che perché mi hai visto una volta in televisione allora va tutto bene, bisogna anche rispettare la privacy delle persone e capire che se quel giorno quella persona si è innervosita, non c’è niente di male”.

Un ragionamento che sembra non fare una piega, un discorso che sembra logico e razionale. E allora perché è successo il finimondo in rete? Se si chiama rete, non è soltanto perché permette di connettersi ma forse anche perché intrappola…

La riflessione di Matilda De Angelis

Madame, la polemica su Twitter: “Se non sai chi sono non disturbarmi”

Un’altra importante riflessione che Matilda De Angelis condivide – nel pieno del successo e con una carriera che l’ha consacrata a diva, quindi capendo bene la situazione del “se sei famosa, non lamentarti delle conseguenze”, insomma –  è quella relativa proprio alla fama. E a ciò che essa dovrebbe comportare per chi la assapora. Ma secondo chi non l’assapora e invidia chi se ne nutre, il problema è sempre quello forse… Insomma, sono gli haters/invidiosi/rosiconi che pensano che se uno ha raggiunto il successo deve essere pronto a sobbarcarsi di ogni conseguenza, nel bene e nel male?

“‘Se vuoi la fama devi anche’: devo cosa? Io improvvisamente faccio un patto col diavolo e non ho più una sensibilità mia, umana? E se io sona una persona sensibilissima, riservatissima, poi vado su un palco e mi esce una forza, una grinta, ma poi per il resto della vita mi sento una sfigata pazzesca?”.

Queste parole di Matilda De Angelis fanno riflettere e gettano finalmente una luce diversa su quelle altre parole, quelle per cui Madame è stata letteralmente crocifissa.

Eppure una sua collega famosa – e tantissimi altri Vip – non vedono nulla di strano in ciò che Madame ha twittato. Il comportamento di quel fan (anche se di fan non dovremmo parlare, dato che era solo a caccia di uno scatto con una star che nemmeno conosceva se non di faccia) è stato deprecabile. Lo sarebbe stato nei confronti di chiunque, non soltanto di qualcuno di famoso.

Ma le vie dell’odio in rete sono purtroppo infinite. Specialmente se a essere crocifissa è una che ha in sé il peccato originale che non si perdona mai: quello di essere famosa…

“Resti un essere umano, non un prodotto del supermercato”

“Ricordo quanto ho sofferto io dopo la puntata di Propaganda Live in cui mi sono permessa di dire che certe cose, anche se sei una persona famosa, ti toccano e ti dispiacciono. O comunque ci fai caso perché resti comunque un essere umano e non un prodotto del supermercato“, ha affermato Matilda De Angelis su Instagram.

Fonte : Sky Tg24