Il giorno e la notte, si può fare

Un allarme terrorismo congela l’Italia per 24 ore. Bisogna rientrare in casa e rimanerci. Il lockdown lampo coglie una serie di persone nel mezzo della loro vita. Ida (Isabella Ragonese) sta partendo da Roma per raggiungere la sua nuova fiamma Luca (Matteo Martari) in Veneto ma è costretta a rientrare in casa. Passeranno la loro “fuga romantica” parlandosi al cellulare. Marcella (Milena Mancini) ha mollato il marito Sergio (Giordano De Plano) dopo l’ennesima infedeltà. Quando scatta il lockdown è appena arrivata dal comune amico Marco (Vinicio Marchioni) con cui vorrebbe confidarsi e sfogarsi. Andrea (Francesco Acquaroli) è raggiunto in casa dalla moglie Beatrice (Barbara Esposito): la loro coppia si sta disintegrando da quando hanno perso il figlio e non è chiaro se la convivenza forzata sia un’occasione o un incubo. Infine c’è Anna (Elena Gigliotti) che ha scritto un copione che il fidanzato attore Manfredi (Dario Aita) non si è ancora degnato di leggere. Forse, ora che è costretto a casa di Anna, finalmente lo farà.

Il giorno e la notte di Daniele Vicari è un film a episodi che racconta un lockdown ed è stato girato durante il lockdown del 2020. E quindi è prima di tutto un esperimento: gli attori hanno messo a disposizione le loro case e si sono trasformati in troupe individuali, girando le scene a distanza dal regista, che li ha seguiti e ha dato loro indicazioni attraverso collegamenti che in quel periodo sono diventati familiari per tanti di noi come videochiamate e videoconferenze. Lo stesso hanno fatto direttore della fotografia, scenografi, costumisti, fonici. Si può dire che l’esperimento è riuscito. Magari non tanto nell’evocare quei mesi di confinamento, quanto dimostrando che un progetto del genere, per quanto un po’ folle, è possibile e che l’amato-odiato smart working può essere declinato anche per mestieri insospettabili, come l’attore o il fonico di presa diretta.

Un importante chiarimento sul protocollo anti-covid: le coppie che compaiono insieme sulla scena sono formate da congiunti: Barbara Esposito e Francesco Acquaroli, Milena Mancini e Vinicio Marchioni, Elena Gigliotti e Dario Vita sono coppie nella vita vera, “congiunti” si sarebbe detto all’epoca. E, presto o tardi, non si può fare a meno di notare la scintilla tra di loro. Suggestive le immagini della Roma deserta della primavera 2020 che chiudono il film, così come il commento musicale composto da Teho Teardo. Il giorno e la notte è disponibile in esclusiva su RaiPlay.

Il giorno e la notte
Di Daniele Vicari. Con Francesco Acquaroli, Dario Aita, Giordano De Plano, Barbara Esposito, Elena Gigliotti, Milena Mancini, Vinicio Marchioni, Matteo Martari, Isabella Ragonese. Italia 2021, 99’. Su RaiPlay

Fonte : Internazionale