Tir si ribalta e prende fuoco, autotrasportatore morto carbonizzato

Redazione 18 giugno 2021 11:38

E’ morto carbonizzato nella cabina del tir che prima si è ribaltato e poi ha preso fuoco. La tragedia venerdì mattina sull’autostrada A12 Roma-Civitavecchia in direzione Roma. L’incidente, che non vedrebbe coinvolti altri mezzi, all’altezza del chilometro 63,700 dove un autotreno che trasportava legna ha urtato il guardrail per cause imprecisate e si è ribaltato incendindosi. Per il conducente non c’è stato nulla da fare. 

L’intervento dei vigili del fuoco intorno alle 10:00. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Civitavecchia con due automezzi. Necessario l’utilizzo del gruppo da taglio per estrarre il corpo carbonizzato dell’uomo dalla cabina del mezzo. Sul posto intervenuti anche il capoturno provinciale, il funzionario di guardia, personale sanitario, la polizia stradale e personale di società autostrade.

Inevitabili le ripercussioni al traffico con il tratto di A12 chiuso in entrambe le direzioni fra Civitavecchia Nord e Civitavecchia Porto con la viabilità bloccata sia in direzione della Capitale che del Comune portuale con lunghe code in aumento

Come informano da Autostrade per l’Italia per chi proviene da Roma è consigliata l’uscita a Civitavecchia nord o in alternativa per i soli veicoli leggeri Civitavecchia sud e seguire le indicazioni per la statale 1 Aurelia. Per chi viaggia verso Roma è possibile entrare in autostrada a Civitavecchia Nord attraverso la Statale 1 aurelia.

Fonte : Roma Today