Le divinità contemporanee di Dior: la spettacolare sfilata Cruise 2022 ad Atene

in foto: Dior Cruise 2022, video dal sito

Si torna a sfilare e si torna a sognare, tra location spettacolari e abiti che raccontano storie millenarie. Dior ha presentato giovedì 17 giugno la collezione Cruise 2022 allo Stadio Panatenaico di Atene. La Grecia è un luogo caro alla storia della Maison: qui nel 1951 Monsieur Dior fece fotografare una linea di haute couture, tra le colonne del Partenone. E proprio alla mitologia greca si ispira la collezione disegnata da Maria Grazia Chiuri: gonne plissettate, abiti impalpabili e drappeggiati come pepli per divinità contemporanee, che scendono sulla terra in sneakers.

in foto: un’immagine della sfilata Dior Cruise 2022 nello stadio di Atene

La collezione Dior Cruise 2022

Nello stadio di Atene illuminato da fiaccole sfilano divinità contemporanee e molto “sportive”: le gonne plissettate incontrano gli stivali, gli abiti asimmetrici e monospalla, leggeri e impalpabili, vengono portati con le sneakers. Nella sua ricerca, Maria Grazia Chiuri si è ispirata a Giorgio de Chirico, e allo stile iconico di Marlene Dietrich, rielaborato in completi total white con i pantaloni. Torna anche l’iconica T-Bar, la giacca simbolo della Maison. Il colore predominante è il bianco, spezzato da giacche grigie, minidress neri e completi sportivi azzurri, come le case delle isole greche. Chiude la sfilata un “abito-cigno”: un omaggio al mito di Leda o all’iconico abito che Bjork sfoggiò nel 2001?

in foto: Un abito della sfilata Dior Cruise 2022 ad Atene

Le celebrità presenti alla sfilata

Ad assistere alla sfilata c’era un parterre di ospiti vip, modelle e attrici ambasciatrici della Maison, come Miranda Kerr, Suki Waterhouse e Cara Delavigne. La top model e attrice, 28 anni, ha incantato tutti con un abito con frange dorate e listini neri, indossato con un paio di sandali traforati. Anya Taylor Joy, la “Regina degli Scacchi” brillava in un abito drappeggiato con i capelli intrecciati sul capo: una vera dea dell’olimpo.

Fonte : Fanpage