Victoria’s Secrets, angeli addio: nuova immagine più inclusiva senza top model

Victoria’s Secret volta pagina. Il famoso marchio di lingerie ha deciso di rimpiazzere le sue famose top model, le statuarie “angels”, con donne di successo, famose per traguardi raggiunti “e non per le loro forme“, secondo quanto riporta il New York Times.

“Abbiamo cercato donne con all’attivo una serie di traguardi raggiunti ma anche un aspetto multidimensionale su chi sono, su come sono emerse nel mondo, per contribuire a creare una narrazione diversa sul nostro brand“, spiega alla Nbc Martha Paese, capo del marketing di Victoria’s Secret. 

La nuova piattaforma, denominata “VS Collective”, include donne come la campionessa olimpica di calcio Megan Rapinoe, l’attrice Priyanka Chopra Jonas, la modella transgender Valentina Sampaio e l’attivista Paloma Elsesser, tra le altre.

“Sono onorata di far parte di questo incredibile gruppo di donne per guidare il cambiamento del brand Victoria’s Secret”, commenta Rapinoe, “mi sono spesso sentita fuori dal punto di vista del look rispetto ai brand della bellezza e dell’industria della moda. Sono entusiasta di poter creare uno spazio che guarda allo spettro di tutte le donne”. 

Victoria’s Secret, con le sue modelle perfette, era stata criticata per mancanza di diversita’, dal punto di vista delle forme e della razza, tanto che nel 2019 aveva cancellato la sua attessima sfilata.

Fonte : Affari Italiani