Covid, Federfarma: continua somministrazione del vaccino Johnson & Johnson in farmacia

“A tutti gli effetti non abbiamo avuto indicazioni da parte della Regione Lazio e dagli enti preposti. Noi continuiamo a lavorare con gli accordi che avevamo all’inizio. Quindi le persone si iscrivono sul sito della Regione Lazio poi vengono a fare il vaccino anti-Covid monodose Johnson & Johnson in farmacia normalmente”. Lo ha dichiarato il vicepresidente di Federfarma Nazionale Alfredo Procaccini, ai microfoni di Sky TG24, ribadendo quanto sia importante il proseguo della campagna di vaccinazione nelle farmacie italiane. (VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Procaccini: “Ci aspettiamo da Regione Lazio indicazioni ufficiali”

Covid in Italia e nel mondo, ultime notizie di oggi 17 giugno. DIRETTA

“Ci aspettiamo da Regione Lazio indicazioni ufficiali se c’è qualcosa da cambiare. Noi rispetto a quanto facevamo prima abbiamo aumentato la nostra dose di attenzione, quindi un’anamnesi ancora più accurata, abbiamo aggiunto le domande, un ulteriore consenso informato perché il cittadino sappia esattamente cosa sta facendo; ma a tutti gli effetti non abbiamo indicazioni vere su che cosa dobbiamo fare di diverso rispetto a prima. Siamo noi che stiamo agendo con scienza e coscienza”, ha aggiunto.

Procaccini: “Vaccinarsi è fondamentale e importante”

Secondo il vicepresidente di Federfarma Nazionale questa situazione di incertezza, alla luce delle nuove disposizioni sull’utilizzo dei vaccini anti-Covid tra gli under 60, non favorisce l’accesso effettivo alla campagna vaccinale. “Qualche cittadino è un po’ perplesso. Ci vengono a chiedere informazioni, cerchiamo di darle. È importante che invece sia chiaro che vaccinarsi è fondamentale e importante. Dobbiamo completare questa campagna vaccinale. Noi in sinergia con la Regione Lazio continuiamo a vaccinare tranquillamente”, ha commentato Procaccini, sottolineando che i farmacisti “potrebbero somministrare anche Moderna e Pfizer senza nessun problema”. “La campagna di vaccinazione anti-Covid in farmacia deve continuare”, ha concluso il vicepresidente di Federfarma Nazionale.

Fonte : Sky Tg24