Ewan McGregor scalerà il Monte Everest nel nuovo film di Doug Liman

Secondo quanto riportato da Variety, Ewan McGregor è entrato a far parte del cast di Everest, il nuovo film che vedrà alla regia Doug Liman e che racconterà la vera storia dietro al primo tentativo di scalata al Monte Everest avvenuto nel 1921. Insieme a McGregor nel cast ci saranno anche la star di Outlander Sam Heughan e Mark Strong.

La pellicola è basata sul romanzo Paths of Glory di Jeffrey Archer. La storia è ambientata nel 1921 ed è incentrata sulla vita reale George Mallory (McGregor), che venne scelto da Arthur Hinks (Strong) della Royal Geographic Society per scalare l’invincibile Monte Everest. Dopo la prima guerra mondiale, l’impero britannico era in declino ed era alla disperata ricerca di una vittoria simbolica, ma per Mallory e il suo rivale, l’eccentrico australiano George Finch (Heughan), la sfida non ha nulla a che fare con il patriottismo, ma è una singolare prova di forza interiore.

Nel cast tecnico troveremo Martin Ruhe (“Midnight Sky”) alla fotografia, T Bone Burnett (“Crazy Heart”) alle musiche e Oliver Scholl (“Venom”) alla scenografia. La sceneggiatura è stata scritta da Sheldon Turner (“Tra le nuvole”). Le riprese si svolgeranno in Regno Unito e in Italia nel corso del 2022.

Per Liman si tratta di un nuovo progetto dopo il flop clamoroso di Chaos Walking con Tom Holland e Daisy Ridley, distribuito la scorsa settimana direttamente su Prime Video senza passare dalle sale cinematografiche.

Ewan McGregor è impegnato nelle riprese di Obi-Wan Kenobi, la serie Disney+ che riprenderà il personaggio del saggio Maestro Jedi da dove l’avevamo lasciato, ovvero su Taooine in una storia ambientata tra Episodio III e Episodio IV della saga principale.

Mark Strong lo abbiamo invece recentemente visto in Crudelia, il live-action Disney con Emma Stone protagonista.

Fonte : Everyeye