Dr. Death, nuovo trailer della serie con Joshua Jackson

Si avvicina la data della messa in onda di “Dr. Death”, nuova serie TV con protagonista Joshua Jackson. Uno show particolarmente intenso, basato su una drammatica storia reale. Prodotta da Universal Content Productions, la serie farà il proprio esordio su Peacock il prossimo 15 luglio 2021.

Le migliori serie tv da vedere a giugno

Ad arricchire il cast vi saranno anche Alec Baldwin e Christian Slater. Questo titolo propone di raccontare in maniera vivida e realistica la storia di Christopher Duntsch. Un personaggio realmente esistito, considerato da tutti un brillante neurochirurgo. Un vero e proprio genio della professione, rivelatosi essere uno psicopatico intenzionato a tramutarsi in una divinità onnipotente nella propria sala operatoria. Annegato nel senso di potere, procedeva nel menomare deliberatamente i propri pazienti in interventi di routine.

Dr. Death, trama e cast

È stato diffuso un secondo trailer della serie “Dr. Death”, che non fa che aumentare i brividi lungo la schiena degli spettatori. Lo show propone uno scenario terrificante, degno di un romanzo thriller. Sconvolge, dunque, pensare che tutto ciò sia realmente accaduto.

Joshua Jackson si allontana dai propri standard, proponendo un personaggio al limite, anche se incredibilmente interessante a causa della propria psiche contorta: “Se provate a incastrarmi, dovreste essere pronti per ciò che vi farò”.

Il dottor Duntsch iniziò a operare nel 2010 e in breve tempo la sua carriera, che sembrava destinata a vette altissime, prese una piega cupa. Fu al centro di una serie di operazioni che videro pazienti menomati e altri non sopravvissuti alle sue cure. Casi sospetti che hanno portato all’intervento di due suoi colleghi chirurgi e un giovane vice-procuratore distrettuale. Un trio disposto a tutto pur di fermarlo, smascherando il suo reale volto. Lo show promette di analizzare la mente deviata di Duntsch, concentrandosi al tempo stesso sul malfunzionamento di un sistema risultato a più riprese negligente. Il chirurgo, infatti, ha avuto la possibilità di operare in più ospedali, lasciandosi alle spalle una serie di vittime: “La domanda non è perché lo ha fatto, è come è riuscito a farla franca”.

Il protagonista, il dottor Duntsch, è interpretato da Joshua Jackson. Alec Baldwin è Robert Henderson, suo collega neurochirurgo. Questi, calmo e metodico, crede fermamente nel sistema medico, anche perché questo ha ripagato tutti i suoi sforzi con un’eccellente carriera. Non intende affrettare le cose e prima di agire contro Duntsch intende essere certo al 100% delle accuse.

Christian Slater interpreta invece Randall Kirkby, chirurgo vascolare molto più impulsivo del collega. Vede il sistema nella sua interezza, con ogni falla terrificante. In nome della giustizia è disposto a raderlo al suolo. Un duo in costante disaccordo, ritrovatosi a collaborare per il bene della comunità. Nel cast spazio anche per AnnaSophia Robb e Grace Gummer.

Fonte : Sky Tg24